Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Astolfi

Gabriele (Bologna 1955), scrittore, vive a Bologna. Laureato in giurisprudenza e lavora in banca. Ha frequentato corsi di filosofia, di teatro e di lettura espressiva e recitato per nove anni in una compagnia di teatro dialettale, prima di cominciare a scrivere.

Ha pubblicato: La pratica (2003), Una giornata normale (2005), Due zampe di troppo (2007), ...andremo tutti a giocare (2008), L'uomo che lasciava le donne (2010, e-book), La pratica (20112), I cani non fanno colazione (2011), Tumuori (2013), Ervina. Una storia d'amore (2013), A pungere sono le femmine (2014), Storie di umani e consimili (2014), Poker di donne (2015), L'inumano difettoso (2016).

Ha vinto i seguenti primi premi in concorsi letterari: 2007: "Foc e Sdinze", Saone di Tione; 2008: "Centro Culturale Antonianum", Milano; 2010: "Ferdvaje 'literatura", Chivasso; "Il Prione", La Spezia; "Crimini fra i libri", Pistoia; 2013 “Patrizia Brunetti”; “Borgo delle camelie e degli artisti”, e diversi premi minori. E' presente in molte antologie.

Sulla sua produzione letteraria hanno scritto, tra gli altri: F. Andraghetti [Due zampe di troppo] «Storie, ambienti, “ritratti”, denunce fatte a volte con sottile pacata ironia, un sottofondo di classe come questa bellissima scrittura.».

www.gabrieleastolfi.com

autore
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza