Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Coppola

Antonio (Reggio Calabria), poeta, saggista e critico letterario, vive a Roma. Si laurea in Lettere a "La Sapienza" di Roma, giornalista dal 1972, gią collaboratore per le pagine-libri ai quotidiani: Momento Sera, Giornale di Calabria, Avanti!, Giornale d'Italia, Il Secolo, L'Unitą; e alle riviste: La Fiera letteraria, Il Veltro, Libri e Riviste d'Italia, La Vallisa, Quaderni di Rassegna Sindacale e Medicina dei Lavoratori, Calabria sconosciuta, Capoverso, Lettere Meridiane. Ha pubblicato: Terre al bivio (1970, poesia), Frontiere di maschere (1976, poesia), Il teorema impiego in Italia (1984, saggistica), Caro enigma (1992, poesia), A colloquio con il padre (1995, poesia), La memoria profonda (1996, poesia), Da Émmaus le parole (2000, poesia), "mare forza otto" - La poesia di Ninnj Di Stefano Busą (2001, saggistica), Gli angeli del Bonamico (2002, poesia), La poesia nella scuola (2004, saggio), Morte ad Halabja (2004, poesia), La luce trasgressiva (2007, antologia), L'ombra dei gigli infranti (2009, poesia). Ha scritto saggi su Accrocca, Blaga, Calogero, Kerouac, Montale, Pasolini, Penna, Saba, Scotellaro, Sinisgalli, Trocchi, Vollaro. Pubblica il periodico "I Fiori del Male" e ha fondato il premio "Omaggio a Baudelaire". NUmerosi critici si sono occupati della sua poesia. Bįrberi Squarotti, Frattarulo, Gatto, Grisi, Lenisa, Machiedo, Manacorda, Matz, Mauro, Petrucciani, Sinisgalli, Ulivi, Vallone. Ha vinto numerosi premi letterari.

autore
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza