Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

L'attimo e l'infinito

Cod.: 27

Premessa di Enzo Concardi
Estratto da “Quaderni paralleli di nuova poesia – 1
”Poeta della malinconia, questo autore siciliano sa creare liricamente la bellezza dei lontani, ineffabili orizzonti che sono negati all’umano vivere quotidiano racchiuso in labirinti assurdi e privi di significato. Spesso con ritmi serrati, incalzanti e versi che esprimono un segreto, dignitoso pianto (parole con il nodo in gola) Pietro Nigro attraversa per intero la palude esistenziale senza affondarvi, conoscendo e disprezzando la corruzione del mondo, a cui contrappone il sogno dell’eterno, poichč “anche le illusioni coltivano speranze”. Ribelle alla cultura dominante, di cui non accetta concezioni e simboli, il pensiero del poeta viaggia continuamente nella dimensione del mistero, di cui sa cogliere liricamente i diversi aspetti, come quando interpreta immaginificamente le voci e le suggestioni di misteri pił prosaici e mondani, quali gli enigmi della notte, chiara metafora del destino umano."

NIGRO Pietro

Genere: Poesia

€ 5,16 attualmete non disponibile

Milano 1995, 11x18, pp. 26


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice