Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

I Preludi vol., III

Cod.: 507

Nel vol. III de "I Preludi (dagli Scritti giovanili)" Pietro Nigro passa al teatro con l'atto unico "Il padre sagace", dove i personaggi hanno un calco ben preciso: Don Ferdinando (il padre sagace), Marta (la moglie che ama il denaro e che alla fine si ricrede), la figlia Margherita (che irride il mellifluo Don Carlo e che preferisce, a ragione, il giovane Renato), Don Carlo (il barone dal fare signorile e dal vuoto interiore), Nicoletta (che soggiace al titolo nobiliare e che lo preferisce all'amico Michele) .
La storia ha un andamento brillante, come si conviene ad una commedia che prende di mira i costumi di un'epoca e che alla fine esalta la sinceritą e la bellezza dell'animo umano: in questo caso la freschezza dell'amore di Margherita e Renato, oltre la capacitą di Don Ferdinando di dare scaccomatto alle intenzioni dell'onnivora moglie Marta che, comunque, ricredutasi, si compiace con il marito e lo abbraccia con grande trasporto fino a rotolare, assieme a Don Ferdinando, a terra mentre gli innamorati si baciano e fanno calare su questa scena il sipario.
Pietro Nigro gioca sulla frivolezza delle donne sulla loro spasmodica, quasi, attesa del principe azzurro per poi lasciare spazio (ed č, questa, una ricorrente di ogni commedia che si rispetti) ad un dietrofront dalle sfumature umoristiche e dai contenuti morali.

NIGRO Pietro

Genere: teatro

€ 3,00 attualmete non disponibile

Poeti nella Societą, Napoli 2006, pp. 44.


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice