Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

Paul Valéry

Cod.: 631

Pietro Nigro scrive un saggio puntuale e attento sulla figura del grande poeta francese, uno dei più grandi del secolo scorso. Colpisce di questo saggio l’accurato ricorso alle fonti bibliografiche e la partecipazione attiva della sensibilità dell’autore nel tracciare un ritratto veritiero dell’uomo Paul Valéry. La struttura del libro che separa la vita dell’autore dall’analisi della sua opera consente al lettore un approccio più consapevole verso la figura di Paul Valéry. Seguendo le mosse dell’uomo Valéry, ci permette di entrare tout court nel cuore delle sue immagini liriche e nel pensiero multiforme che lo ha portato ad esporre “attraverso l’evolversi dell’atto mentale nei suoi personaggi simbolo”. Il riferimento va a Leonardo, a Faust.
Un parallelo viene rilevato da Nigro stesso, sulla forma della sua poesia e il territorio, una penisoletta montuosa, che si congiunge alla terraferma per mezzo di una lingua di sabbia, che gli ha dato i natali: vi si potrebbe riconoscere un’allegoria, o addirittura la somiglianza alla sua terra dell’ingegno di Valéry, tutto intersecato da vene prossime e remote di poesia e di cultura, arcano labirinto in cui le “calcolate lacune” e “le tenebre volontarie” dei versi si affiancano alla cristallina, classica chiarezza della prosa. Un lavoro accurato e preciso  che si chiude con un’appendice dedicata a “L’amateur de poèmes”, con le note apparse nel testo e con la bibliografia.

NIGRO Pietro

Genere: saggistica letteraria

€ 10,00 attualmete non disponibile

Tindari Edizioni, Patti 2009, pp. 122


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice