Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

Arianna in Parnaso

Cod.: 264

Introduzione di Silvana Folliero.

Dalla recensione di Giulio Palumbo > (in: "Fiorisce un cenacolo", ott-dic. 1996).
... La sua nuova creatura poetica si presenta altamente unitaria e complessa, enigmatica e di forte ispirazione. Tema e motivo ricorrente sono quelli della poesia e dell'amore, dell'universale attrazione attrazione mistica e carnale, della parola e dell'uomo che attraverso essa si salva. Attratta dal mistero con una vitalitą straordinaria, Maria Grazia Lenisa č nemica di ogni ipocrisia, maschera, indifferenza, e affida alla poesia, con un linguaggio ardito, nuovo e personale, il suo "canto del totale amore", il suo inno ad una realtą umano/cosmica ardentemente percepita e vissuta. San Giovanni della Croce le č di stimolo nella visione di una unitarietą dell'amplesso che, partendo dai corpi, sale fino alle sfere della trascendenza e congiunge lo sposo alla sposa, l'anima al suo Dio, in un appagamento completo dell'io. Il grembo femmineo/materno diventa anche immagine del grembo infinito di Dio, unica realtą/mistero in cui l'uomo penetra, si inebria, si perde per ritrovare se stesso in un'estasi nuova e divina. ...

LENISA Maria Grazia

Genere: Poesia

€ 0,00 attualmete non disponibile

Roma 1996, pp. 64


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice