Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

Profumi

Cod.: 323

Dalla prefazione di Marco Delpino, giornalista ed editore.
Un nuovo libro, struggente e bellissimo, questo di Antonia Izzi Rufo, in cui la scrittrice riesce, con abilità e partecipazione, a far emozionare il lettore attraverso il racconto di una vita. Il romanzo è "polarizzato" da due potenti motori che muovono il mondo. Uno è certamente l'amore; lo ritroviamo in ogni pagina ed è il circolare ritorno alla fonte della vita, sempre in cima ai pensieri. L'altra polarità è identificata con il rimpianto, anche se la pur ottima semplificazione del titolo, "Profumi", efficace nella sintesi, non rende giustizia alla complessità di una storia ricca di sentimenti, che sono associati ad una memoria senza ritorno. Il messaggio che la scrittrice ha saputo trasmettere è complesso, composito e di netta originalità, arricchito peraltro, e sapientemente distribuito, da un bagaglio linguistico di prim'ordine, il cui obiettivo risulta quello di ribadire con forza e vigore un concetto eterno quanto eterno è l'amore. L'amore, dunque, affermato e ribadito in una serie infinita di sfumature e in un tambureggiamento pressante, pur attraverso il dolore, la sofferenza di due persone che si sono amate con passione, quindi lasciate e infine rincontrate, soltanto spiritualmente, dopo la morte di una, cioè della protagonista femminile. L'ispirazione alla narrazione, che l'Autrice ha saputo dare, imprime cadenze incalzanti, che risultano condotte con abilità, agilità e ritmo.

Il lettore, sollecitato nelle sue più profonde emozioni, viene ammaliato da una grande storia d'amore che avvince e convince per quel mondo interiore dei protagonisti ricco di "humanitas", anche se la nostalgia, il rimpianto, il dolore per ciò che poteva essere e non è stato finiscono col procurare un eguale dolore spirituale. Antonia Izzi Rufo, ancora una volta, ha saputo creare, con estrema facilità, senza tentennamenti, attraverso una scrittura chiara e di grande effetto, le complesse trame dei valori della vita. Oltre a comunicare le esigenze spirituali dell'animo degli attori di questa vicenda, con accenti di straordinaria sincerità, attraverso questo racconto, ha saputo esprimere un profondo impegno ed una forte convinzione. Struggenti e commoventi le pagine finali, in cui il protagonista, dopo aver "scoperto" la figlia di cui ignorava l'esistenza, trova il diario della sua amata, che aveva affidato alla scrittura, i più profondi sentimenti. Di questo grande amore, al protagonista resta soltanto il profumo intenso e appassionato di colei che avrebbe potuto essere la donna della sua vita. E con il profumo, la certezza di avere spiritualmente al proprio fianco un "angelo custode" per il resto dei suoi giorni.

IZZI RUFO Antonia

Genere: narrativa

€ 0,00 attualmete non disponibile

Santa Margherita Ligure 2003, pp. 64


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice