Legenda Libri - Literary.it Catalogo Cerca Info

Sendero de azul

Cod.: 329

Nota di Enrico Marco Cipollini.
Poetessa nonché saggista di vaglia Antonia Izzi Rufo è stata accolta nella collana"Cuadernos Don de Lenguas", edizione bilingue, diretta da Carlos Vitale, laureato in filologia ispanica e italiana. La dedica delle poesie della Izzi inizia con codeste parole: «Ognuno di noi ha in sé un fantasma speciale che lo ispira e lo conduce per i sentieri di azzurro». Non sta a noi parlare della validità della traduzione, se essa è possibile ma possiamo ben dire che queste diciotto poesie, con testo a fronte, guardano ad alte mete:non allo spiritualismo ma alla spiritualità pura tramite ogni gesto ed atto del quotidiano. C'è il bisogno di assolutezza, di quiete, di estasi che sono qualità metafisiche. E c'è l'amore vissuto e tormentato (vedi Eros e Thanatos e non solo), da cui scaturisce l'impotenza lucida di amare l'oggetto del desiderio e tutto ciò porta ad una sublimazione,dopo la lotta interiore,dei sentimenti. Piccolo libretto ma pieno di tante verità esistenziali e per tale motivo non lo collocherei come una prova della Poetessa ma come un tentativo di esternare il suo"intus" più che riuscito.

IZZI RUFO Antonia

Genere: poesia

€ 0,00 attualmete non disponibile

Barcelona 2002, pp. 52


© 1997/2012 - Libraria Padovana Editrice