Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Casati

Roberto (Vigevano 1958), poeta, vive a Vigevano. Ha pubblicato diverse raccolte di poesie: Amore e disamore (1984), Roma e Alessandra (1986), Coincidenze massime (1988), Ipotesi di fuga (1992) e In navigazione per Capo Horn (1999). Sue liriche sono presenti nelle antologie: "Trame della parola" (1986), "Discorso diretto" (1986), "Lo scrigno aperto" (1990), "L'attimo e la parola" (1991), "La poesia contemporanea" (1997) e "Storia della letteratura. Il secondo Novecento" (1998). Ha pubblicato su diverse riviste letterarie, tra le quali: Toscana Arte 2000, Controcampo, La Torre, Danae, Talento, La nuova Tribuna letteraria e Gabbiola. Ha ottenuto significativi riconoscimenti in premi letterari, tra gli altri: 1983, "Spiaggia di velluto" segnalazione dalla giuria presieduta da Carlo Bo; 1987, "Palazzo Grosso" secondo premio per Roma e Alessandra; 1990, "Iniziative letterarie" secondo premio 1991, "Eugenio Montale" segnalazione dalla giuria presieduta da M.L. Spaziani; 2000, "Primavera strianese" secondo premio per la raccolta In navigazione per Capo Horn. Sulla sua produzione poetica hanno scritto diversi critici, tra i quali: E. Andriuoli «Un libro [In navigazione per Capo Horn] che dell'amore contiene la forza della passione e dell'avventura, la seduzione e il profumo...; il fascino del viaggio per mare emerge infatti ovunque da questi versi, nei quali la donna č pure costantemente presente, con la sua immagine calda e viva e con il suo prepotente richiamo, ad evocare dolcezza di ricordi e a suscitare magia di sommesse parole... »; E. Concardi «Tutto il tessuto esperenziale della vicenda amorosa č avvolto da veli sottili e discreti e ogni tanto si intuiscono evasioni o desideri d'evasione nell'esotico. Alla fine ci si rende conto che il soliloquio d'amore del poeta svela comunque una realtą incontrovertibile: la fragilitą del sentimento umano pił grande e pił complesso nello stesso tempo.»; S. Demarchi «La fascinazione lunare e femminile acquista particolare rilievo nel viaggio notturno di C., che si svolge sotto il segno della donna e degli incantamenti che il suo volto terrestre e siderale riesce a tessere lungo le rotte ipotetiche del senso, sospese fra l'aereo e l'equoreo, immerse nella vertigine azzurra di una poesia che fluisce senza censure...»; F. De Napoli «Ci troviamo di fronte ad una apparente dicotomia di intenti e di situazioni: da un lato la navigazione di lungo corso vissuta come una misteriosa e sorprendente avventura metaforico/esistenziale che non esclude l'incontro con navi corsare, il rischio di smarrire la giusta rotta e neppure l'eventualitą d'un naufragio; dall'altro il "sollevarsi lento dell'amore in controvento", che corrisponde in sostanza al percorso segreto, illusorio e inverso inseguito dal poeta e che consiste nel rivivere fortemente col pensiero gli attimi felici trascorsi insieme con l'amata, "ricalcolando le distanze", e "rubando al silenzio le parole dell'amore".»; Giuria del Premio "Primavera Strianese 2000" «Č bello leggere i versi d'amore di C. Sembra di trovarsi in mare con vento, luna, vele, notti stellate ed il mistero dell'amore nel cuore. Con questo canto si viaggia lasciandosi andare oltre il cuore, oltre l'amore.»; G. Ladolfi «Č molto interessante l'uso della metafora del viaggio in chiaro inizio Novecento, non solo per riproporre momenti eroici del nostro precedente passato, ma soprattutto per sottolineare la svolta epocale compiuta dalla cultura occidentale in tale periodo. Non si tratta di una descrizione pura e semplice, ma di una vera e propria qučte, indirizzata alla ricerca di una delle componenti indispensabili della vita umana: l'amore. Il lavoro risulta pregevole per il rigore poematico come pure per la sapiente organizzazione interna.», oltre a: F. Ballero, G. Bįrberi Squarotti, A. Cappi, R. Carifi, P. Codazzi, A. Coppola, N. Di Stefano Busą, M. Ferrante, F. Piccinelli, P. Ruffilli.

e-mail rocas@tin.it

www.robertocasati.it

 
autore
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza