Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Ciferri

Elvio (Città di Castello 1965), scrittore, poeta, saggista e storico, vive a Lerchi. Laureato in Lettere presso l'Università degli studi di Perugia, è docente di ruolo nelle scuole medie superiori collabora a varie riviste storiche; ha collaborato a "Bibliotheca Sanctorum" e a prestigiose enciclopedie. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni:  Editti e notificazioni di mons. Giovanni Muzi vescovo di Città di Castello, 1825-1849 (1989), Luigi Piccardini e il suo tempo (1993, saggio), L'episcopato tifernate di mons. Letterio Turchi (saggio, in: "Pagine Altotiberine", II, 4, 1998), Una falsa centenaria (saggio, in: "Pagine Altotiberine", III, 7, 1999), Le Confraternite di Lerchi (saggio, in: "Pagine Altotiberine", III, 8, 1999), Garibaldi a Citerna nei ricordi di Casa Sfrilli (saggio, in:"Pagine Altotiberine", III, 9, 1999), La Congregazione dell'Oratorio di San Filippo Neri di Spoleto nell'epistolario di Orazio Bettacchini (saggio, in: "Spoletium", XLI, 40, 1999), Tifernati illustri (2000, vol. I, dizionario biografico), Ventura da Città di Castello (voce di enciclopedia, in: "Bibliotheca Sanctorum", App. II, 2000), Una lettera di San Carlo Borromeo (saggio, in: "Pagine Altotiberine", IV, 10, 2000), Sant'Illuminato fra storia e leggenda (saggio, in: "Pagine Altotiberine", IV, 12, 2000), Il 1849 a Citerna (saggio  in: "Pagine Altotiberine", V, 14-15, 2001), Tifernati illustri (dizionario biografico, v. II, 2001), Biografia e lettera di santa Veronica Giuliani in un manoscritto inedito del 1734 (saggio in: "Italia Francescana", LXXVI, 3, 2001); La morte del vescovo tifernate Giovanni Muzi a Spoleto (1849). Ricordi inediti (saggio in: "Spoletium", XLII-XLIII, 41-42, 2001), Contatti con il Montefeltro nella corrispondenza di padre Luigi Piccardini (saggio in: "Studi Montefeltrani", 22, 2001), La Congregazione dell'Oratorio di San Filippo Neri e la Biblioteca Federiciana di Fano nell'epistolario di Orazio Bettacchini (saggio in: "Nuovi Studi Fanesi", 15, 2001), Ciceruacchio a Citerna? e Un parroco esemplare (saggi in: "Pagine Altotiberine", VI, 16, 2002), L'attività pastorale del vescovo Paolo Micaleff a Città di Castello (saggio in: "Analecta Augustiniana", LXV, 2002), Le tasse dell'arciprete (saggio in: "Pagine Altotiberine", VI, 17, 2002), Serafina Brunelli (1659-1729) e il suo diario (saggio in: "Benedictina", 49/2, 2002), Confraternite e agostiniani a Città di Castello (saggio in: "Analecta Augustiniana, LXVI, 2003), Il Tevere in Toscana in un manoscritto di Alessandro Buratti e Disastri a Citerna (saggi in: Pagine Altotiberine", VII, 19, 2003), La predicazione di padre Luigi Piccardini a Foligno (saggio in: “Bollettino storico della città di Foligno”, XXIII-XXIV, 2003), Tifernati illustri (dizionario biografico, v. III, 2003), Luigi Piccardini a Terni, (saggio in: “Memoria Storica”, XII, 22-23, 2003); L’Officium e la leggenda di sant’Illuminato a Città di Castello (saggio in: “Analecta Bollandiana”, 121/II, 2003); Padre Luigi Piccardini (1812-1893), un apostolo della devozione alla Madonna, (saggio in: “Annales Oratorii”, 2, 2003); Catholicism, Minardi Tommaso, Pellico Silvio, Rosmini Serbati Antonio (voci in: “Encyclopedia of the Romantic Era”, New York-London 2004); Il Trattato sulle Stigmate di Serafina Brunelli (saggio in: “Studia Monastica”,46/1, 2004); Ancient empires and explorations, Catholic Church, Enclave, Mercator Gerardus (voci in: “Encyclopedia of World Geography, New York, 2005), Art treasures plundered by the French, Egypt, Papal States (voci in: "Encyclopedia of the French Revolutionary and Napoleonic Wars", Santa Barbara 2006); Serafina Brunelli: vita, visioni e profezie della mistica di Montone (Perugia 2007); L'assedio di Torino negli scritti di Serafina Brunelli (con D. Bolognini, in "Memorie e attualità dell'assedio di Torino del 1706 tra spirito europeo e identità regionale. Atti del convegno" Torino, 2007); Augustine, Catholicism, Chastity in Marriage, Confession, Fifteen Joys of Marriage, Joan of Arc, Mary Magdalene (Cult of), Penitentials, Scholastic Philosophy, Sodomy, Vicente Ferrer, Virgin Martyrs (voci in: "The Greenwood Encyclopedia of Love, Courtship and Sexuality through History", vol. 2 "The Medieval Era", Westport 2008); Maria Giuseppa Rossello, Maria Luisa di Borbone regina d'Etruria, Maria Teresa d'Asburgo-Lorena regina delle Due Sicilie, Maria Teresa di Savoia duchessa di Lucca, Mariottini Felice (voci in: "Dizionario Biografico degli Italiani", Roma, Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, vol. 70, 2008). Vincitore della medaglia d'oro per la ricerca del premio internazionale "Atheste- La letteratura dell'impegno 2002" per l'opera "Tifernati illustri". Sue poesie sono state pubblicate in varie antologie.

Sulla sua produzione saggistico-storica hanno scritto, tra gli altri: C. Ceccuti «Tifernati illustri rappresenta fonte preziosa per la conoscenza di tanti personaggi. Complimenti per il lavoro davvero certosino.»; E. De Vincentiis «C. è maestro di biografie.»; F. Lumachi «Da perfetto storico quale è, C. ha voluto rendere omaggio ai tifernati di ieri, di oggi e di domani nello stile che il famoso storico inglese Thomas Carlyle ha delineato con la celebre frase “Biography is the only true history” (la biografia è la sola vera storia)» ; D. Menchi da: “La voce” «C. ama la storia. Tale amore non è semplice ricerca di precedenti, ma esigenza di radici, necessità di fatti, analisi e confronto di cause e fattori, è desiderio, insomma, di verità e costruttività.» ; L. Nanni da “Punto di Vista” «al C. il grande merito di far conoscere, fuori dello specifico, una realtà storico-culturale di sicuro rilievo.»; card. P. Palazzini «Ho ricevuto la sua biografia di padre Luigi Piccardini, mi congratulo per il modo con cui ha fatto rivivere la figura di vero apostolo, che ha incrementato la devozione alla Madonna in un vasto comprensorio fra Umbria e Toscana. Il suo apostolato ancora continua. Che il libro abbia pieno successo, incrementando la devozione mariana e facendo meglio conoscere uno dei suoi apostoli.»; M. Pettinari da “Pagine Altotiberine” «Tifernati illustri è una vera e propria mappa che C. ha tracciato tra le vite dei tifernati di ieri, scegliendone i più rappresentativi, i più curiosi, i più famosi e i meno noti.»; G. Presenti da “Punto di Vista” «In questo sta l’innovazione e la genialità di Tifernati illustri. In esso sono racchiuse le vite di molti personaggi che hanno reso importante Città di Castello nella storia.»; P.T. Ronchi «L’importante lavoro di C. si presenta e si raccomanda da sé per la sua distesa e critica capacità espositiva e per la ricchezza della documentazione.»; E. Rose (in “La Voce”) «L’autore, conoscitore profondo di Città di Castello e insignito di un prestigioso riconoscimento per il lavoro svolto con i precedenti volumi, diviene anche culturalmente l’ambasciatore della città.»;  R. Salvato «I personaggi di C. parlano, discutono, commentano o addirittura dialogano tra di loro attraverso i documenti del tempo, contribuendo così a farci rivivere e quasi toccare con mano l’atmosfera delle loro vite. [Tifernati illustri, III] è un volume che rimarrà e che, come i due precedenti, appare destinato ad una ampia diffusione con presenza sicura in molte prestigiose biblioteche.»; A. Sedile «Una lode speciale al prof. C., illustre cittadino tifernate, per l’amore che nutre verso la sua patria, amore che non solo è presente nelle sue opere scritte, ma è anche vissuto concretamente ogni giorno.»; E. Zangarelli «Il lavoro di ricerca di C. è serio, nutrito, meditato. Egli ha voluto incontrarsi con gli archivi, consultarli con certosina pazienza interpretandone bene il contenuto. Ad attestare il fine senso storico dell’a., è la preoccupazione di fare la sua ricerca monografica obbedendo a quel suo inscindibile e lodevole bisogno di dire ogni cosa con la massima ricchezza di notazioni e particolari. In lineare semplicità di stile e di eloquio, C. ci sottopone gli eventi cronologicamente seguiti. Quello che ci ha raccontato ha un enorme valore morale e spirituale.»; M. Zangarelli (in: "Il Giornale dell'Umbria", 17.11.2000) «Se è vero come è vero che la memoria è indispensabile per vivere meglio l'epoca odierna, l'opera di C. assume dunque un ulteriore connotato di pregio, ribadisce nell'autore una delle menti più lucide e attive in questo ultimo scorcio di secolo in una città che, quasi ad avvilente contrappunto con i tempi andati, che proprio lui ci propone, appare davvero poco generosa di spiriti superiori, di modelli etici e di intellettuali autentici.».

e-mail elcif@tiscalinet.it
 
www.elviociferri.it

www.serafinabrunelli.it
autore
Literary © 1997-2014 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza