Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Grandesso

Enrico, scrittore, critico letterario e studioso di letteratura, vive a San Giorgio delle Pertiche.

Si è laureato due volte all’Università degli studi di Urbino (oggi “Carlo Bo”), dove ha tenuto seminari e preso parte per oltre vent’anni all’attività della cattedra di Letterature Comparate (la prima istituita in Italia). Ha inoltre collaborato con cattedre letterarie e umanistiche di altri atenei, tra cui Padova, Pavia e la Tuscia.

Dirige una collana di ricerche letterarie per la Marsilio. E’ socio dell’A.I.S.L.L.I. (Associazione internazionale studiosi di lingua e letteratura italiana).

È uno degli studiosi a cui si deve, negli anni Novanta, la riscoperta critica di Clemente Rebora, in ambito nazionale ed internazionale. Ha quindi pubblicato saggi, tra gli altri, su Fogazzaro, Turoldo, Sbarbaro, Sciascia, Marlowe e T. S. Eliot.

Ha pubblicato: Come el vento ne la laguna (testo teatrale in scena 2002-2006), Una parola creata sull’ostacolo. La fortuna critica di Clemente Rebora, 1910-1957 (2005, saggistica), Chicaribo rente Brusaporco (liberamente ispirato dall’opera poetica di Ernesto Calzavara) (2011, testo teatrale), Vozi dal mar e dala tera (testo teatrale in scena 2001-2014), Nello specchio delle parole. Un percorso dell’immaginario letterario dal Cinquecento ad oggi (2015, saggistica), Come disse il gatto al sorcio (Godi, bello, finché dormo) (2015, testo teatrale), I dettagli sono importanti (2018, narrativa)

È organizzatore di successo di convegni di studi nazionali e internazionali, di rassegne ed eventi culturali: Clemente Rebora nella cultura italiana ed europea (1993, curatore atti), Testimonianza e poesia. David Maria Turoldo (1993, curatore atti), Le prose di Clemente Rebora (1999, curatore atti), La musica in Leopardi nella lettura di Clemente Rebora (2001, curatore atti), Il verso mai scritto. La poesia di Bino Rebellato (2006, curatore atti), Storie e voci di viaggio dall’Ottocento ad oggi (2010, curatore atti), La donna il lavoro il sogno (2012, curatore atti).

Critico letterario, scrive dal 1992 su varie testate-stampa; ha pubblicato oltre 700 articoli.

È autore radiofonico per RadioRAI e autore teatrale. Il suo primo spettacolo, Vozi dal mar e dala tera, messo in scena da Pino Costalunga è stato rappresentato sui palcoscenici triveneti, a Roma e in Messico tra il 2001 e il 2014, con oltre 40 repliche. Altri suoi spettacoli sono: Come el vento ne la laguna regia di Pino Costalunga (2002-2006) e Schei, tera e memoria, curato dal Cantiere Teatrale Nautilus (in scena nel biennio 2012-13).

Nel settembre 2018 è uscito, per la Biblioteca dei Leoni, il suo volume di narrativa I dettagli sono importanti. Dodici racconti italiani.

blu@enricograndesso.it

autore
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza