Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Tacchino

Danilo (Genova 1958), poeta e saggista, vive a Moncalieri. Conferenziere (temi letterari, etnografici, sociologici e scientifici) e promotore di convegni: "Come la parola può incantare l'anima", Torino 1987, "I riflessi della poesia nella società post-industriale", Torino-Milano 1988, "Le origini dell'uomo e la sua evoluzione nel tempo sulla terra", Sanremo 1988-89. Ha pubblicato alcune raccolte di poesie: La nuova ragione (1983), Auxilia. La tecnica è nell'ombra (1985), A tu per tu. Anima e silicio (1987) e La seconda era (1992). Sue liriche sono presenti in numerose antologie letterarie: "Il rinoceronte tra le nuvole" (1982), "Antologie dell'autodidatta" (1984 e 1989), "L'Agenda del Poeta" (1985, 1988, 1993), "Panorama poetico 1985", "Poesia oggi" (1985), "Delta '86", "Nell'anno dell'ambiente" (1987), "La bottega della poesia" (1987), "Poeti e narratori contemporanei" (1993), "Le parole della poesia" (1994), "Pagine nostre" (1995) ed altre ancora. Ha ricevuto numerosi premi in concorsi letterari.

Sull'opera letteraria di T. ha scritto, tra gli altri, Massimo Centini Un poeta torinese che ha orientato la sua ricerca all'interno della cultura scientifico-tecnologica mutuando la terminologia caratteristica della fisica, dell'elettronica, dell'informatica, nel contesto dialettico del verso. ...oggi T. ha dato al proprio impianto linguistico una fisionomia più compatta, lasciando spesso solo ai titoli il compito di chiarire in primis il solido legame con l'universo tecnologico. Ma la misura platonica del confronto con la natura non abbandona il lavoro creativo del poeta, che pur dando alla macchina la sua esatta connotazione non perde di vista il legame atavico con i segni più caratteristici del nostro essere uomini spaventati dalla crisi dell'antropocentrismo..

autore
Literary 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza