Servizi
Contatti

Eventi


Informazioni
Ricerca
Autori
Gruppi Letterari
Riviste Letterarie

Torchio

Gabriele (Torino 04.07.1993), narratore, vive ad Almese in Val di Susa.

Finite le scuole medie ha frequentato l’Istituto Tecnico “G. Galilei” di Avigliana studiando da ragioniere programmatore.

Dopo aver fatto diversi lavori, si iscrive all’università: a Luglio 2020 consegue la Laurea Magistrale in Scienze Religiose presso l’omonimo istituto di Torino, con una tesi sulla “Teologia della Natura” e una votazione finale di 30/30. Dal 2016 insegna Religione Cattolica presso scuole pubbliche di vario grado.

Innamorato del piccolo paese in cui vive e della vita in mezzo alla natura, dal 2017 si appassiona alle escursioni e comincia a calcare con gli scarponi le montagne della sua valle, che diventano fonte d’ispirazione per la sua produzione letteraria; da Agosto 2019 a Gennaio 2020 ha affiancato all’attività montanara anche quella di aiuto allenatore di calcio ai ragazzi classe 2005 dell’U.S.D. Caselette.

Ama la filosofia, scrive fin dai 14 anni ed è un appassionato lettore; tra i suoi autori preferiti vi sono Stefano Benni, Charles Bukowski, Mauro Corona, Friedrich Nietzsche e Fedor Dostoevskij. Tifa Sampdoria.

Ha pubblicato il racconto “La sedia dell’angelo” sulla rivista “Vernice” della Genesi Editrice (anno XXVI n. 58).

Ha pubblicato diversi racconti, estratti dalla raccolta “Talisker. Racconti scritti col martello” su Literary.it ed è stato inserito nell’Atlante Letterario Italiano; per la stessa rivista telematica è anche inviato stampa.

Ha pubblicato il racconto “L’orrore più grande” sulla rivista “Il Convivio” (Anno XXI n. 4), venendo in tal modo insignito del titolo di membro dell’omonima Accademia Internazionale

Ha pubblicato il racconto “Numero 9” sulla rivista “Vernice” della Genesi Editrice (anno XXVII n. 59).

Instagram (nome: Gabryrenard93)
Facebook (nome: Gabriele Torchio)

autore
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza