Servizi
Contatti

Eventi


Commenti brevi a
Fòle da sognare
di Lucia Beltrame Menini

la Scheda del libro

Cateno Mirabile

Bellissima presentazione. Incantevole sentire declamare alcune parti delle favole da parte dell’autrice e Mario Klein. Molto belle e originali le illustrazioni.
Molto interessante l’intervento del prof. Cortelazzo ed appropriato e pertinente quello della prof. Salemi.
Un grazie e sentiti complimenti all’autrice, Lucia Beltrame Menini, che saluto con molta stima.

Antonio Tonino Palmas

Ascoltare le letture delle fiabe in dialetto veronese con le vignette di don Giovanni sono state per me una grande emozione. Grazie, Lucia, e grazie a don Gioba.

Giovanni Berti

Oggi a Verona, nella Biblioteca Civica, c’è stata la presentazione di un libro di tre classiche favole (Cenerentola, Cappuccetto Rosso e La Bella Addormentata) tradotte in dialetto veronese (Zenaréntola, Capuceto Rosso e La Bela Indormenzà) da una cara amica, Lucia Beltrame Menini…
Di questo libro ho curato le semplici illustrazioni, così come un bambino di 51 anni sa fare…
Leggere e soprattutto ascoltare le favole nella lingua nella quale sono cresciuto mi ha riempito il cuore…
Il dialetto passa dalle orecchie e arriva direttamente al cuore, facendomi ricordare il mio caro nonno, che raccontava a me e alle mie sorelle le favole… e ci insegnava a sognare.
Grazie di cuore per avermi coinvolto in questa favola.

Ilaria Menini

Tutti pronti… con Lucia Beltrame Menini e Giovanni Berti. Evviva il dialetto!

Rossella Giust e Tommaso

Cara Lucia, abbiamo passato ore piacevolissime con te e i tuoi amici; ti ringraziamo di cuore e ricambiamo il tuo affetto. Sto leggendo le tue fòle e mi sembra di sentire la tua voce e di viverle… Sei bravissima! Un abbraccio e arrivederci presto.

Antonia Stringher

Carissima, è stato un vero piacere! Ho ascoltato volentieri tutti! Sei grande, Lucia! ho già letto quasi tutto il libro, lettura scorrevole (cosa non scontata nel dialetto) e ti dirò che, a parte la “z” che non appartiene al mio dialetto, per il resto sono ricorsa poco al glossario; tipo, no savéa mia cossa l’è scocion… On baso e on abrasso.

Laura Berti

Ascoltare le letture, poi, è stato bellissimo.

L’autrice del libro con l’autore delle illustrazioni, don Giovanni Berti.
19-01-2019. Presentazione del libro alla Biblioteca Civica di Verona;
da dx, prof. Orietta Salemi, prof. Michele Cortelazzo, Lucia Beltrame, Corrado Vincenzi, don Giovanni Berti e Mario Klein.
autore
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza