Servizi
Contatti

Eventi


Commenti vari a poesie da Ultime illusioni alla finestra

A “Sfumature”

Giuseppe Perrone – È pericoloso ma anche catartico cedere al silenzio, quel silenzio che parla di sé. Il silenzio è il nostro mostro interiore, ci pone davanti l’eterno dilemma tra nero e bianco, tra vero e falso, tra lotta e rassegnazione al sonno. Nel silenzio le illusioni di azioni, nell’ascolto del silenzio la vera via di fuga. L’occasione per costringere quel mostro a disfarsi del buio, del vuoto e appropriarsi del pieno di luce. Grazie G.

Cristiana De Luca – Che bella…”anche se scrivo sulla mia pelle tutto quello che penso di me”. Meravigliosa.

Riccarda Bianchi – Bellissima ……Anche se scrivo sulla mia pelle tutto quello che penso di me…. Stupenda

Daniela Calamassi – Pensi che qualcuno non apprezzi le tue parole? Strano perché sono sempre piene di significati ed è così bello sapere che quando uno riesce a scrivere i pensieri più profondi e a farli percepire anche agli altri come emozioni, è la stessa cosa che penso provi chi li scrive.

Gianluca Ciappi – Quello che penso di me, è un arcano plana su città mobili, sono urbano in celle stradali, la pelle si brucia con occhi vivi, intensifico l’amore evocando pilastri. Il silenzio è quell’essere mistico, il quale si abbandona al ridicolo, siamo fatti per emozionarci, siamo terremoti esuli, costretti ad amare quello che passa il fiume…

A “Fu silenzio”

Cristina Cappelletti - È una immersione nella natura, lo sguardo si perde "nella sconfinata pianura" e cogli ogni aspetto, ogni colore, ogni sfumatura. Improvvisa la riflessione suggerita da un pioppo solitario: "non sono felice" ed il "perché" rimane senza risposta, c'è solo silenzio e solitudine. Una domanda aperta per tutta l'umanità: il grande desiderio di felicità che è nel cuore di ogni uomo. A me sovviene una risposta, è il titolo di quest'anno degli esercizi a Rimini della Fraternità di Comunione e Liberazione: "il mio cuore è lieto perché Tu, Cristo, vivi" (Don Luigi Giussani, "L'attrattiva Gesù").

autore
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza