Servizi
Contatti

Eventi


Note critiche brevi a
Le radici dell'albero caduto

La Signora della siepe

Su Oltre la siepe
Poesia in prosa dell'amico Gianni Calamassi ispirato dal nome della pagina. Hai compreso a fondo il valore della siepe Gianni e il suo grande potere ma ricorda che decadere verso il fondo è una delle vie per andare oltre la siepe. Scoprirsi nudi e comprendere la tenebra come ombra di una luce più vicina di ciò che si pensa.

Luce Blu

Molto bella, Gianni , però non dimentichiamoci mai che la Poesia impedisce "la discesa / verso il fondo della tristezza", non dico che la tristezza non esiste, anzi... a volte ne rumino a mazzi... ma la Poesia è nascondiglio e rifugio... Grazie per i tuoi versi. ciao.

Graziella Cappelli

Bellissima! Uno stato d’animo struggente

Luisa Bolleri

Molto bella, Gianni

Claudia Piccini

Complimenti Gianni

Marinella Fois

Grazie della condivisione. Complimenti!.

Michela Giavarini

Sei sempre il benvenuto... è stupenda....

 Grazia Giovannoni

Su “Madre ricorso
E’ una bella lirica. A una prima lettura colpisce la tenerezza, velata di pudore, che la pervade e l’espressione sommessa degli echi del ricordo. La gratitudine inespressa verso quella “figurina stinta” che, con la vita, ha dato le prime parole ”spavalde e nuove” ne emerge nell’ultimo verso”…e non fu tutto!” che stringe tutta la dedizione materna in un fortissimo nodo di affetti. Sei riuscito a comunicare la profondità del rapporto madre-figlio scegliendo la semplicità assoluta dell’espressione.

Franca Chiari

Molto bella sei un artista a tutto tondo.

autore
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza