Servizi
Contatti

Eventi


Ritorno

in: Friuli Versus Ispano-America
a cura di Silvana Serafin
Mazzanti Editori, Venezia 2006.

Ritorno

Ramarro brillante su luce d'ardesia
accende cuore-memoria
di uomo piegato a baciare sua terra terra
dei padri un giorno lasciata.

E il prato del tempo guizzo-fruscio
di verdi creature, magia d'infanzia,
azzurro rinato in genziane e sorgive
vento di sillabe in aspri rosari
insieme filati intorno al fuoco.

Nemica la montagna all'umana fatica.
Lento l'inverno in morsa di gelo
attesa saziata solo da eriche
carminio tra nevi tardive.
Ma pi acuto dolore la casa tradita

E di echi suonava la pace boschiva
lamento di madre alfine presaga
sorriso di figlio ignaro del vero
celato in antico confabulare.

E di echi suonava il paese straniero
richiamo di terra, di proprie radici
in silenzi pesanti a mordere il pane
amaro svendere parte di s, di sua gente.

Ora che nella dolce selvaggia valle
si placa l'ardente ritorno
oltre la nera pietra
vede il suo giovane cercare

lievitare in covoni d'oro maturo
intreccio di gestiriti montani
pazienza, speranza nel Dio dei cieli
tesoro nello scrigno dei padri.

E in abbraccio invocante perdono
brillano i suoi occhi-ramarri
al sole alle acque del Mis.

autore
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza