Servizi
Contatti

Eventi


Patrizia Fazzi

Premi letterari conseguiti


2017 Santucce Storm Festival - Castiglion Fiorentino - Saggistica: Villla degli Orti Redi. Un giardino aretino da riscoprire di Patrizia Fazzi e Anna Bartolini
Motivazione
La storia di un’antica dimora gentilizia ricostruita con rigorosa documentazione archivistico-fotografica e raccontata con coinvolgente stile narrativo. Le vicende di Villa degli Orti Redi si intrecciano con cinque secoli di storia del territorio aretino e della grande storia, recuperando, con la memoria, un’identità collettiva. (8 dicembre 2017)
Menzione speciale della Giuria

2017 XIX Premio Tagete .- Sezione Saggistica Villla degli Orti Redi. Un giardino aretino da riscoprire di Patrizia Fazzi e Anna Bartolini
Motivazione:
Le due autrici dedicano alla Villa degli orti Redi un volume di grande interesse e di gradevole lettura, arricchito con documenti, disegni e con un repertorio di immagini che completano il percorso storico che il lettore compie. Nelle loro pagine ben documentate le due autrici fanno rivivere la bellezza e lo splendore della villa negli anni in cui i Redi furono i proprietari e ne descrivono il lento decadimento sino all’arrivo delle suore carmelitane nel 1943. In molte pagine compaiono numerose figure di donne legate alla storia della villa, tra le quali il ritratto di Santa Teresa Margherita Redi. Le due autrici ci lasciano una ricerca fondamentale per la conoscenza di un’importante famiglia e di una storica villa aretina.
2° premio

2017 XXXV Premio Firenze - Sezione Saggistica edita Villa degli Orti Redi. Un giardino aretino da riscoprire di Patrizia Fazzi e Anna Bartolini
Motivazione
“Per averci svelato la bellezza e il mistero di un giardino storico che snoda davanti a noi le sue vicende e che è approdato infine in un convento di suore, che sanno salvaguardarlo dalla volgarità in agguato. Un lavoro accurato, un’edizione raffinata con molti documenti e immagini a colori e in bianco e nero. Un vero dono.”
Finalista

2015 Premio ProArte - Roma - Premio alla sua attività
Motivazione:
Per la sua lunga e riconosciuta produzione poetica e il contestuale impegno saggistico, interpretativo e divulgativo di storia, valori letterari e artistici italiani. Con particolare riferimento all'opera di Piero della Francesca, faro della genialità pittorica internazionale, per aver saputo raccontare questa figura e le sue opere, con versi emozionanti, sorprendenti e al tempo stesso rivelatori...
Primo premio

2014 Premio Tagete - Sez. Poesia edita: L'occhio dei poeti
Motivazione:
La ricerca di quel ‘filo..che dà senso al creato’ è la nota fondamentale che impronta di sé “L’occhio dei poeti” di Patrizia Fazzi. La raccolta è divisa in otto sezioni che, attraversando i vari aspetti della condizione dell’uomo, della natura, della nostra storia civile passata e presente, della cultura e dell’arte italiana, rimandano a sentimenti universali, colti ed espressi con metafore, analogie, sinestesie, e con un linguaggio musicale, pacato e scorrevole, sorvegliato nell’uso degli strumenti stilistici e scandito internamente dal ritmo.
Primo premio

2012 Premio Firenze Europa – Sez. Poesia edita: L'occhio dei poeti
Motivazione:
Patrizia Fazzi, autrice attenta e sensibile, dai molteplici interessi culturali sa muoversi liberamente in campo letterario spaziando dalla poesia alla saggistica con una particolarissima attenzione ai grandi Maestri del passato e del presente.
Da questa passione innata sono scaturite delle pagine molto intense e, tra queste, ricordiamo quelle dedicate a Piero della Francesca, ad Ottone Rosai, ad Antonello da Messina, a Giorgione, a Viani, a Valentini e a tanti altri ancora.
Inoltre, nella complessa e affascinante raccolta premiata, l'Autrice affronta alcune tematiche civili legate alla storia, ai paesaggi e all'arte della nostra Italia.
Le sue poesie, avvalendosi dell' "L'occhio del Poeta" sembrano invitare sia i singoli che la collettività a soffermarsi seriamente su un mondo tutto da scoprire.
Premio speciale
Mario Conti

2011 Premio Tagete – Sez. Poesia edita: Il filo rosso. Segno e simbolo nell'arte di Giampaolo Talani Primo premio

2010 Premio Firenze Europa – Sez. Poesia edita: La conchiglia dell'essere Segnalazione

2007 Premio A. Contini Bonacossi – Poesia Edita: La conchiglia dell'essere Premio speciale

2006 Premio Tagete – Sez. Poesia edita: Dal fondo dei fati Primo premio

2005 Premio Domina Donna – Commissione Pari Opportunità della Provincia di Arezzo Premio per l'attività letteraria

Premio Firenze Europa – Sez. Poesia edita: Dal fondo dei fati
Motivazione:
In questi versi, che costiutiscono il momento culminante della sua ricca produzione letteraria, l’autrice si rivela toccata da una non comune grazia per la straordinaria naturalezza in cui esprime in forma lirica la sua vastissima gamma di affetti, esperienze, sensazioni.
Firenze, dicembre 2005
Fiorino d'argento

2003 Premio Il Molinello – Sez. Poesia inedita: Quarto anniversario 3° premio

Premio Città di Rufina - Sez. Poesia inedita Natale al mare Primo premio

2002 Premio Sandra Quaglierini, Pontedera – Sez. Poesia inedita: Natale al mare Primo premio

Premio Maestrale, Sestri Levante – Sez. Silloge inedita Primo premio
Marengo d'oro

2001 Premio Nazionale di Poesia Inedita "Città di Corciano" , Poesia inedita: Natale al mare. Finalista

Presidente di Giuria Valerio Magrelli.
La poesia di Patrizia Fazzi rivela una ricerca sicuramente non banale, di situazioni meno presenti nella consuetudine quotidiana, sembra cioè che l'autrice, liberatasi della sovrastruttura lirica tradizionale, voglia ridisporre gli elementi lirici in un nuovo contesto, usando prevalentemente lo strumento dello straniamento linguistico e poetico-narrativo. Poesia di tono intimistico, quindi, che però riceve dal condizionamento retorico, che abbiamo sopra cercato di individuare, un tono di pensosa riflessione sull'io: l'andamento linguistico, talvolta forse un po' troppo ancora legato ad un andamento prosastico, è comunque encomiabile per la ricerca della forza evocativa degli elementi descrittivi, ora fatti 'unici' in un processo di interiorità immaginativa e simbolica. [Roberto Fedi, Docente universitario e critico letterario, .Membro della Commissione Giudicatrice]

Roberto Fedi e l'autrice nel corso della consegna del premio.

La motivazione è pubblicata nel volumetto dedicato alla XIV Edizione del Premio, a cura del Comune di Corciano e della Biblioteca Comunale “ Gianni Rodari”


2001 Premio Firenze Europa – Sez. Saggistica edita: Via Toscanella Fiorino di bronzo

1999 Premio Casentino

1998 Premio Casentino

autore
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza