Servizi
Contatti

Eventi


Domenico Defelice
Un artista del mosaico: Michele Frenna

Maria Antonietta Mòsele

La Prefazione di Un'artista del mosaico - Michele Frenna (saggio di Domenico Defelice, Edizioni Koral, 2001, po. 64) è scritta da Carmine Manzi che riconosce l'alto valore artistico di questo mosaicista-pittore, siciliano, il quale sa molto efficacemente esprimere il proprio pensiero seguendo determinati e ben precisi canoni artistici. Questo artista tratta il passato e il presente senza distinzione di continuità, per proiettare il tutto nel futuro e farlo apprezzare all'attuale società. Defelice, dell'attività artistica di questo mosaicista, distingue un primo momento, cioè di copia, in cui Frenna predilige soggetti dell'archeologia e della tradizione classica di cui la Sicilia abbonda. Mentre, in un secondo momento, lo stesso Frenna predilige soggetti frutto della propria creatività e che trattano argomenti di interesse più generale ed attuale, come scene di vita, la famiglia, il lavoro, la natura, ecc.

Due momenti dell'arte di Frenna che Defelice ribadisce, spiegando dettagliatamente che questi mosaici non sono fissati sul muro, come dapprima si potrebbe pensare, bensì sono incoliati su dei supporti di cartone o di compensato, e quindi facilmente spostabili, quanto un qualsiasi quadro, per adornare un qualunque ambiente.

Non solo, ma – prosegue Defelice – se il lavoro del pittore è più immediato, in quanto l'impasto dei colori è più veloce, il lavoro del mosaicista richiede più tempo e più pazienza. E, addirittura, Frenna stesso si prepara le tessere musive, imprimendovi il colore desiderato. "Mosaicista impressionista" lo definisce Defelice, sia per la scelta cromatica dei colori quali addirittura appaiono diversi nelle varie ore del giorno, sia per la semplicità delle forme e delle figurazioni rappresentate.

C'è, poi, una fantastica raccolta di più di trenta schede fotografiche (peccato risultino in bianco e nero!) dei singoli lavori musivi. Impossibile qui esaminarli singolarmente, come invece, fa magistralmente Defelice nel volumetto. Agli argomenti trattati nei mosaici (già detti all'inizio), aggiungo che alcuni riguardano anche l'arte sacra, come Cuor di Maria, la Madonna del Rosario, l'Angelo, la Via crucis, ecc. In copertina, questa si a colori, compare la figura musiva del Tempio della Concordia di Agrigento.

Solarità, fantasia, messaggi vari (la lentezza delle Poste, ad esempio!), vitalità, movimento, giochi meravigliosi di luce a ombra, rilievo plastico: ecco le principali peculiarità di questo eminente artista. Alcune illustrazioni delle opere sono accompagnate da una piacevole poesia della figlia di Frenna, Gabriella.

in: Pomezia-Notizie, nr. 10/2003

autore
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza