Servizi
Contatti

Eventi


Antologia critica su
Il mare

Giancarlo Pandini
Corriere del giorno, Taranto, 6 febbraio 1994

«…E Angelo Lippo – di cui conosco la statura di poeta da tanti anni – che nella condizione liquida ritrova la felicità panica di una mitologia amica dell’uomo, dove appunto il mare è mito e simbolo, sacro emblema della continuità della vita…».


Eraldo Garello
Ionio, Taranto, 9 marzo 1994

«…’Il mare? È una silloge, ma forse sarebbe meglio definirlo un poemetto, di grandissimo valore che colpisce per la grande maturità espressiva di Lippo, raggiunta, d’una intensità insolita nel nostro panorama poetico dominato dalle scritture ‘deboli’ partorite da visioni ‘deboli’ del mondo…».


Alberto Mario Moriconi
Puglia, Bari, 30 aprile 1994

«…Qui appare con un gruppo di liriche ‘ioniche’, tutte luci colori effluvi suoni di natura buona, immagini suggestive di un mare fuor del tempo, di rive fuor della storia, incontaminabili…».


autore
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza