Servizi
Contatti

Eventi


Wilma Minotti Cerini
da: La strada del ritorno,
Guido Miano Editore, Milano 1996

Ninõs de Rua

La sera
brilla
di lacrime inespresse,
corpi raccolti
in solitari abbracci,
sferiche protezioni
a estremi oltraggi.

Risucchiati a migliaia
in uteri d’asfalto,
madri inopportune,
fredde e dure,
graffianti,
su teneri riccioli
abbandonati
a mani di medusa.

Passa così la notte,
una tra mille,
e vi rincalza le coltri
con stelle cadenti,
con petali, posati
sulle piccole occhiaie,
da sbuffi d’aria
di lontani fiori,
con scrosci improvvisi.

E voi…
ninõs de Rua,
rabbrividendo
su sogni d’argilla,
vi richiudete.
Sempre più
sassi dell’acciottolato,
sempre più feti,
sempre più non nati.

Da qualche parte
una donna di Samaria
cammina e piange.

 

autore
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza