Servizi
Contatti

Eventi


Presentazione a
Ogni sera Dante ritorna a casa. Sette passeggiate con il poeta
di Roberto Mosi

Presentazione dell'Editore

Nell’anniversario della scomparsa di Dante un gruppo di quattro amiche e di quattro amici, nel rispetto delle regole stabilite nel periodo della pandemia, si incontrano la domenica mattina per Sette passeggiate nelle strade di Firenze alla scoperta dei luoghi che videro il sommo poeta crescere come uomo, affermarsi come politico e poeta, fino alla condanna all’esilio. Lungo il percorso si respira ancora l’aria di altri tempi, si percorrono strade dall’antico selciato, a fianco di antiche chiese, case torri che si innalzano ancora nel paesaggio dall’impronta medievale, luoghi carichi di memorie.

Per il gruppo di amici sono momenti di serenità – come lo furono i giorni della brigata di amici del Decameron di Boccaccio, che si ritirò sulle colline di Firenze lontano dal contagio per la peste del 1348 - che li sollevano un po’ dall’atmosfera da incubo che pervade la vita quotidiana.

Riscoprono, insieme a pagine meravigliose di poesie, la città del Medioevo, dell’epoca violenta e straordinariamente ricca di Dante. Nel libro i commenti, le emozioni degli amici, i luoghi dove leggono ad alta voce passaggi memorabili della Divina Commedia, le loro voci si alzano in alto per le strade strette, in alcuni tratti, cupe, seguendo la musica delle terzine dantesche.

Ci si avvicina a Dante e alla sua opera nel percorso scandito da oltre trenta lapidi con incise nel marmo parole emozionanti del viaggio del poeta nell’Oltretomba. Le lapidi furono poste dal Comune di Firenze, in varie parti del centro cittadino, agli inizi del Novecento.

Il percorso parte dalla cosiddetta Casa di Dante con i versi …” Io fui nato e cresciuto/ sovra ‘l bel fiume d’Arno alla gran villa. Inferno XXIII, 94-95 e termina al bel San Giovanni con riferimento ai primi versi del Canto XXV del Paradiso, alla speranza di Dante, exul immeritus, di tornare al bello ovile e per una pubblica incoronazione a Firenze. E noi a distanza di tanti secoli dalla sua scomparsa, viviamo di questa speranza e siamo certi che ogni sera Dante ritorna a casa.

Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza