Servizi
Contatti

Eventi


Pietro Nigro
da: Alfa e Omega, 1999
successiva

Anima

Ombrano il sentiero
i lecci
e il cielo che già scurisce.
Tra i mille sprazzi screziati di luce fioca
e i rivoli di foglie
che si sperdono in un lago di felci
s'immerge la mia anima
che reclama l'orgasmo della mente
e ad una carne ignara
dà pensiero e coscienza.

Mi vedo dentro te, carnale,
spirito che vi spazia dentro
cyborg alato di fantasie
sensazioni virtuali
che pur soddisfano la tua fisicità.

autore
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza