Servizi
Contatti

Eventi


Pietro Nigro
da: Miraggi, 1989
Successiva

E duro non mi sarà morire

Un vento si è levato
a portarmi tristezze di nostalgie
di un tempo d'estate
fra polverosi sentieri d'ulivi
e sonnolente barche sulla sabbia assolata
nel ritmo sublime di un'esistenza perduta.
Lasciatemi quegli acini di tempo
a suscitar momenti
di una vita vissuta
tra esaltanti cromie di passioni
quando la vita non è più speranza,
ma attesa al viaggio
sulla battigia di un mare eterno.
Lasciatemi almeno quei ricordi di vita
a farmi felice
e duro non mi sarà morire.

autore
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza