Servizi
Contatti

Eventi


Pietro Nigro
da: Miraggi, 1989
Successiva

L'ultima preghiera del vecchio emigrante

Datemi un letto d’erba tra i fichidindia
e un tetto di limoni e d’aranci,
cullatemi al canto dei grilli
e al profondo respiro del mare,
accendete la notte di lucciole e di stelle
e poi lasciatemi dormire per sempre.

autore
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza