Servizi
Contatti

Eventi


Pietro Nigro
da: Alfa e Omega

SEMPRE FISSO LO SGUARDO

Sempre fisso lo sguardo
querulo esagitato logorroico
orizzonte della mia intelligenza.

Non si può compiere un percorso eterno.

Su un burocratico segno di fine
poggerebbe la morte della mente.

Incomprensibile parola la parola fine
inesplicabile come il principio
imperscrutabile come il mistero
ermetica come la mente di un dio.

autore
Literary 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza