Servizi
Contatti

Eventi


Scheda tecnica
Il diavolo Verosimile

Il libro contiene quattordici racconti di Guido Pagliarino scritti nel corso d’un quindicennio, fra il 1990 e il 2005, e ambientati fra l’anno 1935 e la fine del XXI secolo, da cui il sottotitolo “racconti fra due secoli”. Son lavori che vanno dal brevissimo al racconto lungo, di vari generi, dall’esistenziale all’umoristico, al fantascientifico, al fantastico, al nero, alla quasi favola:

Un piccolo atto di carità: Un buon samaritano del tutto occasionale è rimasto, per il resto, un peccatore egoista. Eppure…
Polvere per costruire montagne:
Un sogno può portare a credere in Dio? Un lungo flash back, poi un illuminante ritorno al presente.
Aniceto e la perdita diabolica: Quella perdita irrefrenabile d’acqua che fa quasi impazzire l’anziano protagonista viene forse dal diavolo in persona? Il poveretto riuscirà o no a far cessare la perdita diabolica? E se essa fosse come un’anticipazione di purgatorio mandata dal Cielo?
Beati canottieri: Topolini inviati da Dio in una cantina a fare giustizia di pomposi egoisti: un sorta di favola moderna con protagonista un povero, vecchio canottiere ateo.
La Ragione dei Segni: Dio manda Segni di continuo agli esseri umani perché i peccatori si convertano, i miscredenti credano; non tutti li colgono; ma a volte, quando si sa d’essere prossimi a morire…
Cane fantasma: Può un cane rivivere per salvare un’anima miscredente?
Quando Dio esce in incognito: Se, a scorno degli scientisti atei, il caso fosse solo uno dei soprannomi con cui Dio si manifesta?
Nero Ebano: Il diavolo può illudere un moderno Faust facendolo impazzire e solo immaginare di conseguiredenaro e successo? Parrebbe di sì, anzi, forse, tutto quanto viene dal tentatore è sempre illusione; però alla fine…
La dolce morte: Fantascienza: nel futuro prossimo, in un mondo ormai reso ateo, che fare dei vecchi pensionati?
Il bene di Medea: Rinunciare alla carriera per i figli? Rinunciare ai figli per il successo?
Tempo galantuomo: Fantascienza: uscire dal coma dopo quarant’anni, non accorgersi del tempo trascorso e infine capirlo e, insieme, comprendere che Dio ha avuto molto a che farci.
Anonima Vita: Fantascienza: In un futuro non lontano, in un mondo dove le religioni sono state abbattute, conviene offrirsi volontari per donare il sangue?
Donna, anzi cyborg: Fantascienza: nel lontano futuro, chi è che sposa i vecchi laidi?
Il grande massacro: Racconto brevissimo di fantasy (forse).

autore
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza