Servizi
Contatti

Eventi


da: Altalena di voci e pensieri, 1994

Voce narrante

Da quando compresi di essere al mondo subito
mi domandai perché. Gli occhi si fecero grandi
per scrutare meglio e riferire al  cuore tutto ciò
che provavo.

Subito  studiai  le parole  per capire  di  più.  Le
domande divennero tante e non finiscono ancora.

 

Voce concettuale

Dire non dire
ricordare inventare
staccarsi dal peso
imparare a volare

nel profondo
nell’oscuro
nelle zone proibite
nell’altra dimensione

ed è già follia

 

Coro

Magia di atmosfera
          con sipario di stelle
per la storia iniziata
          sa sognare infinita.

 

Voce bambina

Piccoli piedi

                   saltelli

il mondo dei perché

sentire d’essere – non sapere
d’essere. A bocca aperta
già nello spazio addentro
respiro di sogni

                   senza limiti

tanti colori.

 

Voce attuale

Infine ritornare – dopo chiudere
il presente verso lontane sere
con nostalgia d’aria pulita
e non si speri il raggio
bianco di luna nel fitto
buio silenzio di calli solitarie

adesso sono – aperto il contatto…

Voce narrante

autore
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza