Servizi
Contatti

Eventi


Giovanni Sato

Premi letterari conseguiti

2011

Premio di poesia Campagnola, Brugine (Padova) per la poesia edita Vibrazioni di luce (Panda Edizioni, Padova) - 2° premio.

Giudizio.
“La luce si origina anche da un fattore contingente, quando diviene simbolo di una condizione esistenziale; qui ritmo e metro si sposano felicemente, lasciando tuttavia ampio spazio a deroghe, per quel principio di libertà che è dell'autentica poesia. Un forte senso umanitario e una carica individuale rappresentano il punto più elevato dello stile; nella breve lirica Mare, per esempio, si uniscono in perfetto connubio trasparenza e profondità: è la voce intima che parla e si volge alla natura nei suoi aspetti più affascinanti.”

Vibrazioni di luce

Vibra
il colore sospeso,
il sasso che rotola lento
nell'acqua di luce.

Il canto
del cuore
che muove infinito,
la breve e sottile
discesa del sole.

Il giorno che muore,
il bacio
che luna raccoglie
dal cuore.


2007

Premio letterario Nicola Mirto per la poesia - premio speciale.

Premio letterario Baveo-Pulliero, Monselice (Padova) per la poesia - Segnalazione.

Gargano

Curva sull'acqua
scogliera di seta
plasmata nel sole
diventa
riflesso lontano:

bianche le torri
osservano il mare
semmai appaia
il vascello
di mezza luna.

Ed il verde dirada
a macchia,
intesse la tela
ora gialla
ora di luce
che abbaglia.

Sospeso
non parla che d'aria
diffonde
colori di vento
e l'ala
bianca volteggia
sul faro
di Viete leggera.


2000

Premio di poesia Campagnola, Brugine (Padova) per la poesia singola - 4° premio ex aequo.

Dove la luce

Dove la luce
muta si nasconde tra le foglie,
perdo i miei giorni,
trascolorati nel sogno
leggero della sua voce.

Verrà la notte
e cadrà tra le stelle
fisse di pietra,
lo sguardo lungo
di domani.

Verrà l'abbraccio dell'erba
ricolmo dell'odore
acre del sole
e un canto sgorgherà limpido dal rivo
cristallino dell'anima.

Verrà per mano
con me passeggiando,
il battito che nasce dall'aurora,
l'incontro primo
d'ogni cosa.

Ma ora solitaria per quest'aria
che limpida si fa afa del mio pensiero
non resta che l'immobile suo moto,

il silenzioso andare dell'ignoto.


1999

Premio di poesia Campagnola, Brugine (Padova) con la raccolta Intonazioni - 4° premio ex aequo.

Intonazioni

Cercare intonazioni
per questo canto che nasce
ogni giorno, ogni notte,
per unire insieme
il crepitio dei silenzi
accesi dopo la parola.

Gettare nel pozzo dei versi
un preludio
legato al tempo-vita
che mi spetta.

Tra gli arbusti dei perché
avere distinto un segno
del prossimo spartito.


1995

Premio di poesia Campagnola, Brugine (Padova) per la poesia singola - segnalazione.

Vita

Canta l'aurora
la foglia sospesa,
ricorda la luce
cadere
e lo scivolo
lento del sole
e per l'aria il tormento
che scioglie nel vento
le scure sue grida.

Rimane la foglia
a pensare,
la linfa vitale ora ha perso
e ora cade:
l'oblio la raccoglie.

Rinasce
dentro un nuovo germoglio,
dentro un caldo
limpido sogno.


1995

Premio letterario Atheste, Este (Padova) per la poesia singola - primo premio.

autore
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza