Servizi
Contatti

Eventi


Padovani eccellenti

L'Aula Magna del Bo, gremita, si è stretta in un abbraccio affettuoso attorno ai suoi Padovani Eccellenti. Il Sindaco Giustina Mistrello Destro, affiancata dal Governatore dell'Ordine dei Padovani Eccellenti, Elio Maria Ragno, ha premiato sette padovani che per il loro attaccamento alla città, alla storia, alla cultura e ai suoi valori, hanno recuperato le tradizioni con generosità e altruismo verso la comunità. Si sono fregiati di un nastrino bianco bordato in rosso con croce rossa al centro, queste le parole che stanno nella Costituzione dell'Albo Ufficiale. Sette, dicevamo, gli insigniti: il giornalista Giorgio Lago che con parole commosse ha dedicato il premio a suo padre, il professore di lingua e letteratura italiana Vittorio Zaccaria, padre del prorettore vicario Giuseppe Zaccaria, il medico e sacerdote attivo nel sociale ed in particolare nel Cottolengo Roberto Bevilacqua, la professoressa di chimica farmaceutica e tossicologia Graziella Allegri Filippini, il gioielliere Alberto Leonardo D'Angeli, Pietro Fiscon del Centro d'Ascolto ed il professor Giorgio Ronconi docente di lingua e letteratura italiana. Assieme a questi premiati sono stati consegnati tre Sigilli della città: a Suor Celsa Amabile Gallo, che continua la sua opera umanitaria dirigendo la scuola per operatori sociali, ad Ada Baldisserotto, responsabile del centro "Opera Magnificat" che si occupa del recupero di ragazze madri ed infine a Dina Cecchetto Morello direttrice del Coro Femminile Rondinella.

(in: Padova e il suo territorio, nr. 108, 2004)

autore
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza