Servizi
Contatti

Eventi


La mia anima bilingue
Piero Marras & ensemble in concerto

Auditorium Pollini, Padova

Piero Marras, che canta - accompagnandosi al pianoforte - un primo incomprensibile pezzo, si offre, chiedendo a un attonito pubblico che cosa ci fa in Veneto uno che canta in una lingua che non si capisce per niente, ma che comunque è bello esserci, perché la musica è un richiamo universale, è quasi il suono di tamburo che viene da lontano, è una tribù ospite di un’altra tribù. E così dialogando, raccontando storie, presentando i suoi amici di avventura che sono Uccio Soro chitarrista classico/etnico/jazz/pop esperto arrangiatore, per passare a Manuel Rossi Cabizza dai lunghi capelli che suona la fisarmonica come un angelo, a Paolo Zannin percussionista di grande spessore, Piero Marras tiene seduta per più di due ore una platea che attonita ascolta “Sa oghe ‘e Maria” cantata come una preghiera. E’ stato uno dei pezzi forti di questo concerto acustico per pianoforte, fisarmonica, djumbee e chitarra, che ha letteralmente conquistato il pubblico padovano assieme a un disperato “Babbu meu”. La forte personalità, il linguaggio, non sempre comprensibile ai più, hanno comunque affascinato per le suggestioni di profonda intensità che si sono alternate a momenti di denuncia sociale, ma anche a racconti d’amore e di tenerezza perché in sardo non si dice “ti amo”, ma per esempio “ti stimo”, e racconti di tradimento, per chi ha la sindrome di Giuda, catalizzando gli spettatori. I padovani hanno manifestato grande sensibilità ed entusiasmo premiando, con applausi scroscianti i, questo sardo che ha cantato anche per Papa Giovanni XXIII. Una lingua difficile, quella sarda, ma la musica è universale, la melodia è sovrana, le note sgorgano facili dagli strumenti nelle mani sapienti di grandi artisti. Un passaggio a Padova, quello di Piero Marras e dei suoi ragazzi, che ha lasciato il segno.

da: Il Messaggero Sardo, settembre 2006

autore
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza