Servizi
Contatti

Eventi


Napoli: il libro di Antonio Spagnuolo


Venerdý 14 giugno, alle ore 17.30, a Napoli presso il CaffŔ degli Artisti in Piazza degli Artisti, 35 si presenterÓ il volume di poesie “Istanti o frenesie” di Antonio Spagnuolo (Puntoacapo Editrice). All’’evento, organizzato da Monica Florio, interverranno Rita Felerico, Mauro Giancaspro e Maurizio Vitiello. Letture di Mariarosaria Riccio.

“Rimane un gioco ad incastrare carte, il mutamento di luci nello sguardo, o naufragio di dita in pergamene, per quelle voci che il rame ha raffinato nell’assedio continuo dei silenzi. Improvviso smaglia il nostro durare, tra i polsi e gli specchi, anche stupore di lontane credenze, di armonie che hanno dissolvenze senza presagi, immersi come siamo nell’inquietudine di giorni sempre eguali. Lambito dai ritardi coagulo le perle risvegliando il raggio del sole, che cerca di sfuggire alle lusinghe. Si disperde allora l’ombra negli abbagli, nelle illusioni dell’amore che trabocca e increspa il canto immobile del tuo gesso. Leggere il mondo con la lente deformante di un presbite: questo, al primo impatto, sembra suggerire la nuova raccolta di Antonio Spagnuolo, Istanti o frenesie, ovvero un’interpretazione quasi impotente di un quadro labile, la realtÓ, che necessita di un referente lontano, intermittente, necessariamente incompiuto, per esistere in sÚ. Ebbene, Ŕ in questa distanza mai data nella sua interezza, che s’impone un linguaggio forte, spesso distonico, capace di legare le frequenti pause liriche allo scorrere incessante e lacerante del tempo: Ŕ un dio insolito, quello che ispira la lingua di Spagnuolo, e dall’alto cesella e scolpisce artigianalmente le pagine del libro attraverso una serie di suggestioni visive e squarci analogici come mai prima d’ora nella ricerca poetica dell’Autore. Ne deriva una originalitÓ compositiva unica nel suo genere, in cui coesistono segmenti espressivi vari e in contrasto tra loro…” . (Ivan Fedeli)

Antonio Spagnuolo, poeta napoletano, Ŕ presente in numerose mostre di poesia visiva nazionali e internazionali ed Ŕ inserito in molte antologie e collabora a periodici e riviste di cultura. Dirige la collana di poesia Le parole della Sibylla per la Kair˛s Edizioni e il sito http://antonio-spagnuolo-poetry.blogspot.com. Ha pubblicato dal 1953 numerosi raccolte di poesie, quattro volumi in prosa (romanzi e racconti) e per il teatro i due atti de Il cofanetto.

Per Puntoacapo Ŕ apparso nel 2015 Ultimo tocco con la postfazione di Mauro Ferrari. In Ritmi del lontano presente Massimo Pamio esamina le opere edite tra il 1974 e il 1990, mentre Plinio Perilli in Come l’ombra di una nuvola sull’acqua (Kair˛s, 2007) analizza le pubblicazioni fra il 2001 e il 2007. Nel 2018 Elio Grasso e Bonifacio Vincenzi realizzano per lui il primo volume della collana “SUD i poeti”, edito da Macabor. ╚ stato tradotto in francese, inglese, greco moderno, iugoslavo, spagnolo e rumeno.

Tra le sue ultime pubblicazioni segnaliamo: “Il senso della possibilitÓ” (Kair˛s, 2013), “Come un solfeggio” (Kair˛s, 2014), “Oltre lo smeriglio” (Kair˛s, 2014), “Non ritorni” (Robin Editrice, 2016), “Canzoniere dell’assenza” (Kair˛s Edizioni, 2018).

Istanti o frenesie” di Antonio Spagnuolo, Puntoacapo Editrice, 2018, Pasturana (AL), postfazione di Ivan Fedeli, collana AltreScritture, pp. 61, euro 12.00.

Per contatti:
monica_florio@libero.it - 349.1853248.

Pubblica annunci qui
Literary ę 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza