Servizi
Contatti

Eventi


Al di là del tempo

Così la penso

Tra le mani un nuovo impegno, l'ennesimo del prof. Brandisio Andolfi "Così la penso"

Innumerevoli sono i suoi preziosi libri editati in tanti anni che hanno avuto ampi consensi di critica e riconoscimenti sempre ben meritati.

La sua penna non ha mai smesso la sua funzione, dettata da una mente fervida, che spazia di continuo a largo raggio.

Ora, con questa nuova pubblicazione, composta da 52 opere, ci presenta uno spaccato del suo grande amore e ci addita, con generosità ,un cammino a superare le avversità che la vita srotola.

Iniziando da lui stesso.... va a ritroso a ripescare i suoi ricordi e fissa luoghi, circostanze, persone, sentimenti, dolori inevitabili, giornate quotidiane e dà un senso alla natura e a tutte le sue forme ed anche di una vita quotidiana che porta in rilievo, affinché la sua magica lente di ingrandimento faccia emergere a coloro che la percepiscono, se non di sfuggita.

Così per ogni singolo componimento è l'acume a spiegare ciò che aveva interiorizzato in precedenza e setacciato per preziosi consigli.

Il poeta e scrittore, ripercorre la sua vita tra gioie e dolori, tra gente indifferente alle difficoltà altrui, litigiosa. Egli annota ogni cosa, osservatore dei valori persi per via.

Religioso si affida al nostro Salvatore e lascia ,a memoria, questa sua ultima fatica, in ordine di nascita, a tutto coloro che leggendo, trarranno profitto.

In tanti episodi, affiorano: amicizia e onestà intellettuale, rettitudine, generosità verso la sofferenza, gli ultimi senza aiuti.

Ecco, lui svuota il suo sacco con tutto il suo raccolto di una vita spesa cristianamente e con le parole che terminano, tratte da una sua poesia: "Quando il sonno tarda a venire / non mi dispero a contare le pecore / ma gli occhi dello spirito / punto sui colori della notte / sopra arcobaleno di pensieri. Serpeggiano riverberi / tra le ombre della volta / grida la fantasia dentro i sogni segreti / balzano in vertici di vento / i tormenti dell'anima. Muore il tempo nel sonno / e inaspettata all'alba / irrompe vivo chiarore / sopra i tumulti della notte / svaniti dentro / un vento di luce.

 

Complimenti caro prof. Brandisio un meritato plauso
Graziella Minotti Beretta

Desio 12 gennaio 2020

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza