Servizi
Contatti

Eventi


Responsorio Breve

Cara Anna Maria Guidi, nel suo “Responsorio Breve” la poesia segue una strada dove il superfluo non ha accesso, si percepisce una certa vibrazione che rende inutile il bisogno di mediare su ogni forma di conflittualità individuale, e quel “noi” che ogni tanto evoca è come stare intrecciati alle radici di una pianta. Leggendo i suoi versi vedo che ha una gran forza di volontà, e poi c’è un’amica come Alberta Bigagli che ci ha insegnato un po' a tutti come si può vivere di e nella poesia. Un po' durante la notte, un po' stamani, un po' adesso, prime di scriverle…. L’ho davvero letto con gioia. Un caro saluto.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza