Servizi
Contatti

Eventi


Le protagoniste dei racconti presenti in questo volume sono donne che solo apparentemente fuggono dalla problematica situazione esistenziale che si trovano a fronteggiare perché più che altro sono attratte da quel desiderio insopprimibile di libertà che sembra pervaderle in ogni fibra.

L’Autrice con grande capacità e mano sapiente rende compiutamente lo spirito libero e fuggitivo di queste donne-simbolo ammantandole di un inevitabile senso d’inquietudine e avvolgendole di un sottile turbamento. Camilla deve lottare con la menomazione fisica, Anita deve fuggire l’anoressia, Esterina si deve liberare dal disagio psichico, Lucetta dimenticare un sogno d’amore estivo: figure di donne che combattono con l’ansia di vivere alla ricerca di una propria identità.

Invidiabile l’intensità narrativa dell’Autrice sempre incalzante nel proporre le sue protagoniste attraverso una spietata analisi della realtà e il puro lirismo che trionfa in alcune pagine affascinanti.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza