Servizi
Contatti

Eventi


La leggenda di Dravella

La leggenda di Dravella è una graziosa favola illustrata con immagini vivaci, di un acceso cromatismo, con traduzione del testo parallelo a quello italiano in inglese e tedesco, che ha un risvolto eziologico: risale, cioè, alle origini del Danubio, il celebre fiume decantato dal musicista Johann Strauss, che ha fatto tanto sognare con la sua melodia sublime. Alla sorgente di queste acque maliose, secondo la leggenda, vi sarebbe un amore contrastato, che ha osato trascendere i limiti oppostigli e travalicare lo stesso destino.

Infatti, Dravella è la bellissima fidanzata di un boscaiolo, Sexten, la quale, mentre conduce le caprette al pascolo, viene notata da un gigante di pietra dalle cento teste, Haunold, che s’invaghisce di lei e ordina alle nuvole di condurla a lui, ma queste, avvolgendola, la fanno scivolare nel fiume, nel cui abbraccio ella si scioglie. Sexten, non trovando più la sua diletta, si rinchiude nel suo dolore e trascorre tutto il tempo a scolpire statuine lignee che la raffigurano. Un bel giorno la fanciulla viene nel villaggio e chiede di lui: la gente le racconta del suo tragico isolamento ed ella si presenta alla sua capanna e, con grande stupore di lui nel riconoscerla, gli racconta quanto le è accaduto. Commosso nell’ascoltare la sua storia, quando la vede tornare ad essere un ruscello, piange copiosamente, finché non si trasforma egli stesso in fiume: “Le acque del ruscello si unirono a quelle del fiume e ora scorrono insieme per boschi e città. Alimentano il Danubio, un fiume incantato che con il suo mormorio racconta a chi la sa ascoltare la storia d’amore di Sexten e Dravella.”

Luciana Chittero Villani, con questo minuto opuscolo ha il pregio di raccontare in forma vezzosa e avvincente un mito che ha saputo incantare con il fascino intramontabile di “un valzer meraviglioso che ancora risuona nei più grandi teatri del mondo.”

Recensione
Literary © 1997-2020 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza