Servizi
Contatti

Eventi


T.S.Eliot La travolgente domanda Cent'anni di Prufrock

Un viaggio per chi ama la poesia davvero e vuole essere guidato alla scoperta di uno dei più grandi e tormentati poeti di lingua inglese: Thomas Stearns Eliot. Lo fa concentrandosi in particolare su un’opera fondamentale di questo autore: “The Love Song of J. Alfred Prufrock”, scritta nel 1915 e dunque esattamente cent’anni fa. Recentemente si è festeggiato anche il centenario dell’enunciazione della “Relatività generale” da parte di Albert Einstein.

Nel 1915 infuria la prima guerra mondiale. Questi tre frammenti sono legati, come spesso accade nella storia del pensiero. Il pregio di questo saggio sta proprio nelle maniera in cui Daniela Quieti inserisce i versi di Eliot nel contesto storico e culturale. Il 1915 è un punto focale della storia. Il mondo è già cambiato e il conflitto che si chiuderà qualche anno dopo ne è solo la presa d’atto. Sono sorte teorie scientifiche come il Darwinismo. Si è compiuta la prima rivoluzione industriale, l’arte è stata completamente stravolta dalle Avanguardie per effetto di una conquista tecnologica: la fotografia che ha tolto la terra sotto i piedi ai “veristi”, spingendo la ricerca verso l’Astrazione, il Simbolismo e tutti gli altri ismi… in Italia sono gli anni del Futurismo.

E di fronte a tutto ciò un poeta è una cartina di tornasole. “Più di ogni altro poeta del secolo scorso Eliot ha mostrato come bilanciare poeticamente tradizione e modernità, retaggio che ha aperto lo spazio all’attuale letteratura”. L’uomo che popola la sua poesia è già un uomo “sradicato”, smarrito in una profonda crisi di identità e di valori. Complice anche l’altra rivoluzione della psicanalisi. L’autrice analizza fin nei più minuti dettagli il poemetto a cui si rifà il titolo, più altri passaggi del poeta premio Nobel nel 1948. Un genio che, come talvolta accade, scenderà all’inferno come Dante (che Eliot omaggia) e l’inferno moderno è fatto di disorientamento, di sofferenza psichica.

Un saggio complesso e ben strutturato certamente da consigliare a chi vuole approfondire un approccio alla poesia.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza