Servizi
Contatti

Eventi


Presentazione a
Gianvittorio Pisapia,
"Contributo etimologico e glottologico, Manuale operativo di criminologia"

la Scheda del libro

I simboli linguistici e le relative accezioni si fondano sull’uso; e l’uso dipende dalla temperie culturale, che cambia nel tempo. Non stupisce dunque la polisignificanza delle parole. È utile però conoscerne anche il processo dalle origini, per usare le parole con cognizione di causa ed eventualmente per modificarne con competenza l’accezione. Riandare al loro significato originario consente di dire, con razionalità, quel che diciamo, ma anche di scoprire i collegamenti semantici risultanti da processi mentali che percorrono i tempi legando il passato al presente e potenzialmente al futuro. Ogni parola infatti, pur potendo cambiare di significato per processi alogici, contiene un nucleo concettuale che permane sostanzialmente fisso.

Materiale
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza