Servizi
Contatti

Eventi


Atuttotavor©

In questa raccolta la Danesin si sofferma su quei momenti della vita quotidiana a cui ci siamo ormai assuefatti: la conclamata superficialità in ambito sanitario (non a caso, il Tavor a cui si fa riferimento nel titolo è un noto ansiolitico), gli errori nella comunicazione di cui siamo vittime e che noi stessi inconsapevolmente commettiamo, i cambiamenti avvenuti nei comportamenti e nel linguaggio corrente.

Ecco che la penna dell’Autrice si sofferma su riti e abitudini consolidate come il cappuccino al bar o la giornata al mare con l’amica, senza tralasciare i luoghi (Padova) e le tradizioni religiose a lei care, in un’operazione condotta con garbo e un pizzico di nostalgia.

In chiusura ritratti di animali e persone che la fotografa e poetessa padovana tratteggia con precisione e immediatezza, annullando ogni distanza con il lettore.

Ne è scaturita una raccolta di scritti eterogenei, brevi ed icastici, una sorta di “divertissement” bonario e piacevole.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza