Servizi
Contatti

Eventi


Berlino-Roma e viceversa

L’ultimo romanzo di Antonietta Benagiano č una struggente storia d’amore fra un tedesco e un’italiana: né il tempo né le distanze – lui risiede a Berlino, lei in Puglia – potranno separarli e scalfire il loro sentimento.

Pur amandosi, i due scelgono di vivere ognuno nel proprio paese, accanto alla famiglia d’origine, ritrovandosi nei fine settimana come giovani amanti.

Notevole per costruzione narrativa – il continuo alternarsi di presente e passato ci proietta nella giovinezza dei protagonisti e in quella dei loro genitori – il libro ricostruisce abilmente un passato amato e odiato al tempo stesso: l’epopea nazista, ricordata come un sogno dai nostalgici hitleriani e con orrore da altri. La Storia assolve dunque un ruolo decisivo nella vicenda che si snoda tra Roma (in particolare) e Parigi, mete predilette dei due innamorati.

Con il suo personalissimo modo di scrivere, la Benagiano si conferma autrice eclettica, anticonvenzionale nell’immettere nel racconto questioni importanti (la malattia), facendo a meno persino del sesso, ingrediente tipico di qualsiasi love-story.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza