Servizi
Contatti

Eventi


Scuola Elementare “Edmondo De Amicis” di Tombetta - Verona
            Un edificio caro al cuore

Estate letteraria prolifica questa di Lucia Beltrame Menini. Contemporaneamente al libro Córe, ha pubblicato una approfondita ricerca di documenti, foto (a partire dal 1929) e testimonianze, che permette di fare un vero e proprio viaggio nel tempo, alla riscoperta di centinaia di volti di bimbi, insegnanti e operatori, che hanno fatto la storia della Scuola Elementare di Tombetta, quartiere di Borgo Roma, a Verona.

Si tratta di una bellissima pagina veronese che, con questa pubblicazione, viene portata agli onori, perché niente venga mai dato per scontato, la centralità della scuola in primis.

Una storia lunga più di un secolo (113 anni) di un edificio costruito all’inizio del Novecento (1908).

La pubblicazione del libro avviene a 101 anni dalla collocazione della scultura marmorea di Eugenio Prati, dedicata a Edmondo De Amicis, collocata sulla parete Est dell’edificio scolastico (1920), e a 95 anni dall’intitolazione (1926) della Piazza attigua alla scuola e sempre dedicata allo scrittore di Oneglia.

Il libro che gode della prefazione dell’avv. Federico Sboarina, Sindaco di Verona; della nota di Francesca Briani, Assessore alla Cultura di Verona; della presentazione di Augusto Bellon, Dirigente Scolastico; della nota introduttiva dell’autrice, è stato presentato il 21 ottobre 2021, assieme al libro CÓRE, a 175 anni dalla nascita (1846) di Edmondo De Amicis, nella scuola a lui dedicata, alla presenza delle autorità succitate, della Dirigente Scolastica Reggente, Daniela Baroni, della coordinatrice tra le insegnanti, Antonella Salemme, degli alunni delle due classi di 5ª che hanno animato l’incontro, e ovviamente dell’autrice.

Il sindaco con l'autrice e gli alunni.

Il sindaco con l'autrice.

Lucia con i suoi ultimi libri.

Recensione
Literary © 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza