Servizi
Contatti

Eventi


Berlino-Roma e viceversa

Non solo una storia d'amore inconsueta

Il romanzo di Antonietta Benagiano “Berlino – Roma e viceversa” è una storia d’amore inconsueta, originale. Un uomo berlinese e una donna massafrese, incontratisi da giovani studenti a Roma, dove frequentano l’Università, nella facoltà di medicina, trascorrono decenni della loro vita senza mai omologarsi alle scelte e ai comportamenti codificati dal senso comune.

Un condotta la loro che li individua dall’agire condizionato, da quello che Carl Gustav Jung chiama archetipo. Secondo lo psichiatra svizzero, studioso della psicologia del profondo, ogni volta che si determina una situazione tipica, come è tipica una storia d’amore, si mobilitano archetipi che condizionano i comportamenti inducendo a risposte comportamentali collettive.

Uscire dalla norma socialmente riconosciuta suscita dubbi, incertezze e critiche da parte dell’ambiente circostante. Ma i due protagonisti sono determinati a conservare la loro caratteristica individuale e a vivere la loro storia d’amore senza mai lasciarla cadere nell’abitudine, così da mantenere sempre vivo il desiderio dell’altro e della sua vicinanza. Una vicinanza che si attua solo negli incontri ripetuti nel tempo, nei fine settimana, nei giorni di vacanza passati insieme, lontani dalla banalità del quotidiano. Una libertà la loro che si afferma nella distanza.

Nel romanzo si incastonano aspetti della cronaca attuale, con le sue problematiche politiche e sociologiche e della storia. Una storia dove Germania e Italia sono confrontate nel dialogo dei protagonisti che non sfuggono comunque all’essere coppia in quanto legati da un forte sentimento. Il pensiero dell’autrice spazia dai temi scientifici ai temi di critica sociale.

Il romanzo di Antonietta Benagiano si legge con gusto. In esso la prosa si fa spesso lirica trasfigurazione del sentimento umano, che alzando gli occhi intravvede nel cielo possibilità altre.

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza