Servizi
Contatti

Eventi


Nota a
Alleluia in sala d'armi. Parata e risposta
di Rossano Onano

la Scheda del libro

Angelo Manitta

Satura quidem tota nostra est, scriveva con orgoglio Quintiliano nel I secolo d.C. nell'Istitutio oratoria (X,1,93), ed ancora oggi possiamo dire che l'espressione è valida, in quanto immutato è da parte dell'uomo occidentale il desiderio di esprimere con la satira le proprie idee.

Rossano Onano e Domenico Defelice, autori di Alleluia in sala d'armi, parata e risposta, riprendendo l'antico genere, attraverso questo volumetto consentono ai lettori di rivivere con brio, ma a volte non senza un pizzico di amarezza, fatti di cronaca, avvenimenti politici e momenti particolari di personalità dello spettacolo, di gente comune, di rappresentanti della Chiesa e del Governo, senza mai trascurare però il messaggio morale, ovvero quella humanitas, che sta alla base del rapporto con gli altri. L'opera, che scaturisce da un dialogo avvenuto all'interno della rubrica di satira della rivista “Pomezia-Notizie”, sia con la prosa di Onano che con i versi di Defelice, lascia emergere alcuni modi di vita e mette in relazione atteggiamenti spesso discordanti o aberranti, offrendo una rilettura della nostra società attraverso immagini, pensieri, sentimenti ed emozioni.

In questo contesto il dialogo si fa denuncia delle contraddizioni umane, mentre la satira permette all'uomo di togliere la maschera dell'ipocrisia e porre l'attenzione su problematiche etico-esistenziali e storico-ambientali come razzismo, politica, fede, economia o disastri naturali, in un confronto di aspro respiro culturale.

Materiale
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza