Servizi
Contatti

Eventi


Roberta, pur vivendo quasi a tempo pieno la sua passione per la poesia, non appartiene, per fortuna, a quella troppo vasta schiera di persone che sformano pagine di versi (o versacci) quasi quotidianamente.

Al contrario le sue poesie nascono sempre dopo lunghi periodi di incubazione e infatti l’ultima sua raccolta Un vestito di niente fu edita nel 2005.

Eccola quindi con una cinquantina di poesie con le quali si racconta e, tra cronache di emozioni vissute e colorate fantasie, ritroviamo la Roberta già conosciuta e allo stesso tempo nuova nell’evoluzione di quella sua eleganza espressiva che sempre più le fa assumere una posizione di spicco nel panorama della poesia del nuovo millennio.

Recensione
Literary © 1997-2018 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza