Servizi
Contatti


I poeti del Musagete I

A partire dal 1985, con l'occasione  attraverso la quale i poeti Pasquale Montalto e Giuseppe Mundo venivano presentati e s'incontravano con il pubblico di S. Lorenzo Bellizzi (Cosenza), "Il Musagete", condividendo la storia, a volte difficile altre volte gioiosa, del suo fondatore, lo scrittore Bonifacio Vincenzi, ha continuato, fino ad oggi, a sviluppare le sue tematiche letterarie e a portare avanti un discorso serio sulla poesia, coinvolgendo, di tappa in tappa, le voci più originali e rappresentative della provincia cosentina, dell'Alto Jonio e del nostro Meridione.

Da Cosenza a Plataci, da Oriolo a Vapiana, e poi Frascineto, Cerchiara di Calabria, Francavilla... "Il Musagete", soprattutto in questo scorcio di stagione estiva ha continuato a proporre cultura e buona poesia, scoprendo nuovi talenti e valorizzando gli autori già affermati. Ad animare gli incontri è il semplice piacere di stare tra la gente e con la gente, la passione di fare cultura e di leggere poesie, per il gusto il diletto dell'anima.

A dare nuovo vigore e all'inizia all'iniziativa è ora l'uscita del primo volume, di un progetto editoriale e culturale che prevede la raccolta e l'antologizzazione delle migliori voci poetiche, via via e negli anni, presentate da "Il Musagete". Questo primo libro della collana "I poeti del Musagete", edito in elegante e raffinata veste grafica, dalle Edizioni Magnoli di Firenze, si sofferma sui poeti: Alfredo Bruni, Pierfranco Bruni, Bruno Di Giuseppe Broccolini, Pasquale Montalto, Enzo Valentini, ai quali Bonifacio Vincenzi, in veste di critico letterario, dedica alcune pagine di presentazione proponendo poi ai lettori alcuni testi poetici, editi e inediti.

In vent'anni di presenza impegnata "Il Musagete" ha saputo mantenere alto il livello della sua proposta che, oggi e sempre chiaramente, si svela e si precisa nel suo tracciato profondo di fare e far nascere altra poesia, sensibilizzando e sollecitando gli animi, con il cibo dell'incontro e della comunicazione relazionale, dell'amicizia e della conoscenza personale.

II riferimento mitico con il dio Apollo, il Musagete, consigliere delle Muse e protettore di scrittori e musicisti, sottolinea la volontà inconscia di mantenere una continuità ideale con il meglio della tradizione poetica e letteraria greca e mediterranea, a cui fa eco l'esigenza, sempre presente, di trovare nella dimensione spirituale dell'uomo il saldo riferimento per ogni tipo di ispirazione.

"Il Musagete" voglio, infatti, augurare che, come itinerario culturale dedicato prevalentemente alla poesia, possa riprendere l'antica tradizione di cantare il bello della vita e, tramite gli autori che partecipano e si riconoscono nel suo messaggio, diffonderlo e passarlo nei posti e alle persone che di volta in volta, di tappa in tappa, vengono interessate all'iniziativa.

Un tracciato, dunque, nel segno della continuità, organizzato e portato avanti con stile e professionalità da tutto il gruppo, di cui Bonifacio Vincenzi, si è saputo circondare, tra cui citiamo: Alfredo Bruni, Pierfranco Bruni, Gianni Mazzei, Pasquale Montalto, Mina Vincenzi, Alice Pinto, Leonardo Saraceni, Rosalba Magnoli, Angela Lo Passo e tanti altri poeti, scrittori, artisti e cultori delle lettere e dell'arte.

In questa prospettiva "Il Musagete" offre un grande contributo alla letteratura, facendo ritrovare l'amore per la scrittura e per la creatività.

Recensione
Literary © 1997-2024 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza