Servizi
Contatti

Eventi


Poesia austriaca del XIX e XX secolo

Poesia. Un’antologia che percorre la poesia austriaca intesa nel suo insieme e particolarmente nel periodo di crisi del Novecento. Non tutti i poeti di un certo rilievo sono riportati per via dei diritti d’autore, a volte esosi: il che dimostra che anche i poeti vorrebbero guadagnare qualcosa dalle loro composizioni.

In ogni caso, gli autori qui presenti sono sufficienti per dare un’idea della ricca produzione e del suo livello elevato pur nei diversi stili. Si inizia con Theodor Däubler (1876-1937), continuando con Albert Ehrenstein (1886-1950), Theodor Kramer (1897-1958), Karl Kraus (1874-1936), Hans Raimund (n. 1945), Rainer Maria Rilke (1875-1926), Joseph Roth (1894-1939), Georg Trakl (1887-1914), Josef Weinheber (1892-1945), Franz Werfel (1890-1945), Anton Wildgans (1881-1932), Stefan Zweig (1881-1942): quest’ultimo, suicidatosi con la moglie, ha lasciato scritto nel suo biglietto di addio ritrovato accanto ai cadaveri: “Saluto tutti i miei amici! Che dopo questa lunga notte possano vedere l’alba!” Sono parole emblematiche del clima di terrore e orrore che stava gravando sul mondo, e specialmente in Europa, i giorni del nazismo e della guerra.

Il suo augurio si è fortunatamente avverato. Tutti questi poeti (il solo Weinheber sembra andare controcorrente avendo sostenuto il regime dell’epoca e finendo suicida per non cadere in mano ai russi) in varie forme esprimono quei sentimenti di amore, di natura e di bellezza che trovano in Rilke il punto ascensionale. Benché di lingua tedesca, i poeti austriaci sono caratterizzati da una loro peculiare identità.

Non va dimenticato che l’Austria è sostanzialmente cattolica, mentre la Germania è protestante. Tavčar ha compiuto un’azione meritevole nel farci conoscere una realtà poetica di prim’ordine, e proprio in Italia, dove non si leggono nemmeno i poeti nostri, a parte qualche eccezione. Solo un poeta poteva quindi trasmetterci questo dono, redigendo per ciascun autore una nota biografica e critica e riportando in appendice anche le note biografiche dei poeti che, per i suddetti motivi, non sono entrati in questa antologia.

Recensione
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza