Servizi
Contatti

Eventi


Poesie inedite 2014

Ragazza amara

Ragazza amara
che vieni a turbare
il mio tempo
Ŕ stanco il passo
che si fa memoria.

L'arcano approdo
che infrange i ricordi
fa incerto il desiderio,
flebile il canto.

Ragazza amara
vivo il tempo di perla,
la mia parte di notte,
la sua maschera ignota.

L'Ora

Suono di luce
all'ora morta,
ombelico di luna,
cancella la scintilla
che ci uný
a questa vita breve.

Sete e silenzio
e paura d'amare,
desiderata sempre
all'ora morta
che pi¨ non sveli
il gemito nel buio.

Nessuno vide
   (giovent¨)

Nessuno vide.
Ma tutte tue
furono le carezze.

Forse quei fiori
lungo la strada
dove sorridevi.
Forse quei fiori...

E gli occhi
e le mani
e le carezze
furono lÓ per sempre.

E tu non c’eri.
E’ rimasta un’ombra
ferma sull’acqua.
Di te soltanto.

Materiale
Literary ę 1997-2022 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Cookie - Gerenza