Servizi
Contatti

Eventi


Angeli stanchi

Amo molto questa silloge: attraverso gli angeli Gianni sa comunicare la natura dell’uomo, quel che anima la poesia è l’angelo che nell’accezione cristiana è messaggero della nascita di Gesù . Nella poesia di Gianni gli angeli portano messaggi agli uomini come a svegliarli dal torpore in cui a volte si posano, l’uomo ha un tempo dell’attesa e uno della vita quella dell’oggi , messaggi di speranza per un futuro denso di vita vera.

Poesie che mi son care:

“ L’ombra delle parole”: “”Non posso che cercarti sulle pareti tatuate dall’ombra delle tue parole……nella fredda terra, sotto la neve , la speranza dalle porte aperte “

“L’angelo dell’amore” : “ Arriverà il tuo angelo del’amore dall’incedere sicuro, piroettando le rose bianche ti profumano e la musica ti riveste”

“Pace”:”Prendi per mano il tuo nemico e al petto stringilo” …consiglio di leggerla perché un coro canta quasi una richiesta del perdono, sentimento fondamentale soprattutto nella vita odierna

“Bengala” :”Gialle foglie, giallo tiglio,…piangono lacrime di una pioggia..già burrasca”

“Papaveri”: I petali rossi dei papaveri…hanno allargato le braccia posandosi sulla scrivania”

“Ho un debole” : “ per chi soffre e lotta, per chi ha la forza di un sorriso per gli altri”altra poesia unica nel genere il messaggio che Gianni vuol comunicare è quello di ascolto dei deboli che spesso sono i più forti.

Credo nella presenza degli angeli e credo che ci parlino ogni giorno dandoci messaggi da portare al mondo con semplicità eleganza delicatezza in punta di piedi, come hai fatto tu Gianni.

Claudia Piccini (Scrittrice e poetessa, autrice di “Se fossi lei” romanzo epistolare, “L’importante è sentir battere il cuore”, “Stavo aspettando te”, “Sei anime in armonia”)

Recensione
Literary © 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza