Servizi
Contatti

Eventi


Il profumo dell’iris

www.robertomosi.it

“Dove nascono le storie dei nonni? ci che ti chiedi nella poesia “Sopra il cielo di Firenze”; Roberto, tu lo sai bene dove andare a cogliere l’essenza intima della realt e come indagare la bellezza di ci che ti circonda.

Tu sai. Sai rilevarne tutte le atmosfere fascinose in modo semplice e schietto: perfetto. Il sapore metafisico, una profonda poetica di incanti e di spaesamenti.

Tu vai nel giardino delle bellezze. Quanto bella la bellezza che descrivi: poesia!

fantastico! Insomma non ci resto altro da fare che essere felici. Ma dimmi: Firenze la tua sorella maggiore? Vero? la tua sorellona, la cognata di Giovanna, la zia di Costanza, la madrina delle nipotine?

Ci avrei scommesso!”

Da “Il profumo dell’iris”, pag. 72
Sopra il cielo di Firenze

Dove nascono le parole dei bambini?

Bum ba, bi bi, co co, grash, grush

C’ un castello incantato sulle nubi,
tre vecchiette e un salotto in stile,
si beve Martini con le tartine.
Dalla torre scrutano i bambini
mentre cuociono le parole sul fuoco:
nella pentola grande bolle ma-mma,
nelle altre nubi di sillabe colorate.
Un passero prende i suoni col becco,
li fa cadere nella bocca dei bambini.

ma-mma, cin cin, ba ba, bumba.

Dove nascono le storie dei nonni?

Recensione
Literary 1997-2019 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza