Servizi
Contatti

Eventi


Prefazione a
Il girotondo degli innocenti
di Franco Luperini

Rino Piotto

Franco Luperini: un grande!

Franco Luperini è un toscano nato e residente a Pontedera (Pisa). L'arte dello scrivere si rivela in lui molto presto: tredicenne vince la finale provinciale dei `"Ludi Juveniles della Cultura e dell'Arte"; a venti anni ha già scritto due romanzi; nel 1951 vince il primo premio in un concorso della Mondadori. Durante la sua lunga attività colleziona oltre un centinaio di successi e riconoscimenti, fra cui nel 1999 il premio alla carriera "Una penna a Pontedera" da parte della Biblioteca del Duomo di Pontedera.

Sono tanti i libri pubblicati da Franco Luperini, ultimamente in media uno all'anno, con una costante che lo distingue e gli fa onore: regala i suoi libri agli amici e a tutti quanti gliene fanno richiesta invitandoli ad una libera offerta al "Centro Aiuto alla Vita" presso i Padri Cappuccini di Pontedera, o ad altre Associazioni di volontariato che operano a favore dei bambini del terzo mondo. Si tratta di un gesto che si commenta da solo e ne rivela la grandezza d'animo, oltre ad una capacità narrativa originale con uno stile sobrio e scorrevole che sa legare trame ricche di fantasia e di documentazioni storiche. I suoi personaggi, infatti, sono inventati dalla sua creatività e, pur rimanendo l'autore a Pontedera, sono calati in situazioni storiche con avvenimenti realmente accaduti e rigorosamente documentati da giornali d'epoca o altre fonti di ricerca. Si tratta quindi di romanzi dalle vicissitudini verosimili, ambientate in un contesto storico e geografico che appare reale e ricco di dettagli descritti in modo preciso e attendibile. Ma ciò che più appassiona il lettore è l'aspetto umano dei personaggi, nei quali ci si immedesima subito perché sanno trasmettere messaggi di alto valore morale. L'aiuto per chi è nel bisogno, il senso del dovere, la tolleranza per i diversi e l'amore per il prossimo, per tutto il prossimo, fanno dei suoi romanzi una scuola di formazione civile e sociale. Un aspetto è ricorrente nei libri di Luperini: il rapporto del nonno con il nipotino, una sapienziale trasmissione di valori fra generazioni per forgiare un mondo migliore.

Materiale
Literary © 1997-2021 - Issn 1971-9175 - Libraria Padovana Editrice - P.I. IT02493400283 - Privacy - Gerenza